Mostra Bianco – Valente, terra di me - Palermo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/06/2018 Aggiornato il 15/06/2018

Il progetto espositivo "Terra di me" pone al centro il punto d'osservazione degli artisti sul confine sottile tra sé e l'altro. Su quanto sia possibili condividere il vissuto altrui. Quella della coppia di artisti Giovanna Bianco (Latronico, Potenza, 1962) e Pino Valente (Napoli, 1967) è una ricerca sociologica, un esperimento linguistico ampio, in cui forma e rappresentazione diventano elementi subordinati alla consapevolezza di un codice condiviso. Per questo progetto è stato avviato un interessante dialogo con alcune delle mappe del patrimonio cartografico esposto a Villa Zito, risalenti al periodo fra il XV e il XVIII secolo. Questo confronto con la rappresentazione cartografica della Sicilia e del Mediterraneo ha generato una serie di riflessioni sulle tematiche legate al viaggio e alle migrazioni e a come sia cambiata l'idea di Mediterraneo. Parte fondante del progetto espositivo sono stati una serie di incontri avvenuti a Palermo durante i primi mesi dell'anno, che hanno messo in scena un fitto scambio tra gli artisti e un gruppo di migranti, con cui è stato avviato uno sguardo reciproco sul tema dell'immaginario e della narrazione, con l'intenzione di esplorare punti di contatto e intrecciare le esperienze individuali. Il progetto è promosso e sostenuto dalla Fondazione Sicilia in occasione di Manifesta 2018 e ideato e organizzato da Sicily Art and Culture e da Civita Sicilia, in collaborazione con il CRESM.  

Dal al
Palermo (PA)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Sicilia
Luogo: Palazzo Branciforte, via Bara all'Olivella 2
Telefono: 091/8887767; 091/7657621; Sito: www.palazzobranciforte.it
Orari di apertura: 9,30-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 7 euro; ridotto 5 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com