Mostra Ben Rivers. “Phantoms” - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/04/2017 Aggiornato il 15/04/2017

Con la prima mostra personale in un'istituzione italiana, l'artista e filmmaker inglese Ben Rivers (1972, Somerset, UK) presenta le sue opere, alcuni film essay che descrivono mondi irreali, paesaggi lontani, individui alieni provenienti da un tempo indefinito. Il linguaggio, ai confini tra arte e cinema, esplora generi diversi, dal thriller al noir passando per l’horror e la fantascienza. Per la Triennale di Milano, Ben Rivers ha progettato un ambiente che dà forma a una riflessione sulla memoria. Tre schermi, che supportano tre film, formano un percorso narrativo circolare dove si intrecciano storie e tempi differenti. La mostra è curata da Lucia Aspesi e la direzione artistica è di Edoardo Bonaspetti, curatore Triennale Arte.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Ben Rivers. “Phantoms”
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com