Mostra Bellini e i belliniani. Dall’Accademia dei Concordi di Rovigo - Conegliano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/02/2017 Aggiornato il 06/02/2017

La mostra prosegue le esplorazioni sulle trasformazioni dei linguaggi della pittura veneziana e veneta negli anni tra Quattrocento e Cinquecento e trova nella collezione dell'antica e prestigiosa Accademia dei Concordi di Rovigo lo spunto per tracciare una sorta di mappa dell'ambiente belliniano, di una parte significativa di uomini e capolavori che ne facevano parte. La mostra diventa un'occasione per comprendere l'eredità belliniana, ricostruendo una rete di rapporti, confrontando storie e opere. Dai due celebri capolavori di Bellini, la "Madonna col Bambin Gesù" e il "Cristo portacroce", il percorso espositivo propone importanti confronti, contaminazioni, suggestioni con opere di altri artisti, da Palma il Vecchio a Dosso Dossi fino a Tiziano e Tintoretto, o a maestri tedeschi e fiamminghi per sottolineare la centralità di Giovanni Bellini rispetto a uno scenario non solo veneziano e veneto. Il percorso espositivo si sviluppa in sei sezioni tematiche: L’alba del Rinascimento; Madonne con il Bambino; Devote meditazioni e santi attorno al trono; Imago Christi; Metamorfosi; Trame di sguardi. Emergono artisti molto diversi, che hanno frequentato Bellini e il suo atelier, assistenti che hanno lavorato con lui nei grandi lavori di decoro di Palazzo Ducale o nelle Sale delle Scuole di San Marco. Maestri che hanno segnato il territorio di Conegliano, come Andrea Previtali, i Santacroce, Jacopo da Valenza, Nicolò Rondinelli.

Dal al
Conegliano (TV)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Sarcinelli, via XX Settembre 132
Telefono: 0438/1932123; Sito: www.mostrabellini.it
Orari di apertura: 10-18; venerdì 10-21; sabato e domenica 10-20. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 8,50 euro
Bellini e i belliniani. Dall’Accademia dei Concordi di Rovigo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com