Mostra Beautiful Dreamers. Il sogno americano tra Lowbrow Art e Pop Surrealism - Como

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/09/2016 Aggiornato il 19/09/2016

Organizzata nell'ambito della quinta edizione della rassegna StreetScape, la mostra, a cura di Chiara Canali e Ivan Quaroni, propone le opere di alcuni dei più interessanti artisti della Lowbrow Art e del Pop Surrealism americani. Spesso provenienti dal settore dell’illustrazione e del graphic design, ma poi approdati alla pittura, questi artisti incarnano la propensione fantastica e surreale, insieme pop e folk, della pittura americana contemporanea. Lowbrow Art e Pop Surrealism sono definizioni, spesso contestate, con cui si designa un vasto e articolato movimento artistico americano formatosi nei primi anni Novanta all'interno della cultura underground di Los Angeles. La sua formazione è, però, il risultato di una lunga catena d’influssi, incroci e ibridazioni di differenti subculture, sviluppatesi in California tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e l’inizio degli anni Ottanta. Contaminazioni che poi sono confluite in una forma compiuta solo nell’ultimo decennio del Novecento.

Dal al
Como (CO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Spazio Parini, via Parini 6 e nelle piazze e nei cortili della città
Telefono: Siti: www.artcompanyitalia.com; www.accademiagalli.it
Orari di apertura: 15-19,30; sabato e domenica 10.30-12,30; 14,30-19,30
Costo: Accesso libero
Beautiful Dreamers. Il sogno americano tra Lowbrow Art e Pop Surrealism
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com