Mostra Battery of the Machine. Demarco Mosby - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/07/2022 Aggiornato il 15/07/2022
Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Piemonte
Luogo: Luce Gallery, largo Montebello 40
Telefono: 011/18890206
Orari di apertura: 15,30-19,30 da martedì a venerdì. Sabato, domenica e lunedì chiuso. Chiusura estiva dal 4 al 28 agosto
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.lucegallery.com
Organizzatore: Luce Gallery di Torino
Note:
Luce Gallery ospita la mostra personale del pittore afroamericano Demarco Mosby (Kansas City, Missouri, Stati Uniti, 1991).
L’occasione riunisce tredici nuovi dipinti narrativi, profondamente radicati nel simbolismo, in cui l'artista investiga le profondità del nostro Io interiore servendosi della figura umana per rispecchiare e rivelare il peso e la complessità delle tribolazioni della vita.

Incorporando il suo vocabolario simbolico composto da uccelli, corde, rocce e paesaggi tumultuosi, Mosby crea narrazioni stratificate che esprimono propriamente la complessità e il disorientamento dei nostri stati emotivi.
Nel complesso, queste opere convergono su un'ansia ambientale quando le tensioni iniziano a crescere e i sospetti aumentano.
La mostra mira a mettere in discussione la stabilità delle nostre relazioni nei momenti turbolenti, esaminando anche le forze interne che ci fanno sentire ansiosi, minacciati e isolati.

La forza del suo lavoro è il modo in cui ha unito il grottesco con elementi simbolici chiari per rappresentare narrazioni sincere e vivide dei nostri Sé interiori, che sono tanto seducenti quanto affascinanti.

In Fall (2022), uno stormo di cinque cigni si arrampica su una rupe scoscesa legato insieme con una corda stretta al collo. Questa possente composizione diagonale è ambientata in un paesaggio surreale al crepuscolo con un cielo blu notte intenso, che ne amplifica le tensioni drammatiche.

Li incontriamo quando uno di essi è scivolato sulle rocce ripide, trascinando gli altri verso il basso con corpi e ali che si agitano in preda al panico. È come se questi uccelli avessero dimenticato di poter volare e invece fossero bloccati a terra, fissando il loro tragico destino.

La mostra sarà visibile on-line con l’introduzione dell’artista: www.lucegallery.com/video.php.

Dida: Demarco Mosby, Smashing Swans, 2022, olio su tela, 61x914 cm, Foto PEPE fotografia, Courtesy l'artista e Luce Gallery Torino.

Battery of the Machine. Demarco Mosby
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com