Mostra Athos Faccincani. I giardini segreti - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/04/2017 Aggiornato il 19/04/2017

Con più di trenta opere pittoriche, tra cui una serie di lavori inediti dedicati ai giardini di Milano, apre la mostra dedicata a Athos Faccincani (Peschiera del Garda, 1951), che nei suoi lavori riporta i colori, la luce, la ricerca della serenità e della pace nella natura, scegliendo il paesaggio come tema prediletto della sua arte. Sette lavori inediti ad olio su tela offrono vedute di Milano attraverso scorci idilliaci di grandi spazi verdi, tra cui il Parco Sempione, il Parco Lambro e piccoli angoli caratteristici. L’arte di Faccincani è un invito a cogliere la bellezza del quotidiano e manifesta la volontà di contrastare le situazioni drammatiche della vita. Questo atteggiamento rappresenta una svolta nel suo percorso artistico, caratterizzato negli anni Settanta da uno stile vicino all'espressionismo, in cui si osservano toni cupi, legati al suo profondo interesse per realtà sociali difficili come quelle degli ospedali psichiatrici e delle carceri. Dagli anni Ottanta la sua ricerca si rivolge invece al colore e alla luce, ricordando così la pittura impressionista.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Deodato Arte, via Santa Marta 6
Telefono: 02/80886294; Sito: www.deodato.com
Orari di apertura: 10,30-14; 15-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Athos Faccincani. I giardini segreti
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com