Mostra Arturo Dazzi 1881-1966, Roma – Carrara – Forte dei Marmi - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/10/2016 Aggiornato il 19/10/2016

La mostra, curata da Anna Vittoria Laghi, racconta l’artista attraverso i legami privilegiati che instaura e coltiva nell’arco della sua vita con tre città italiane: Carrara, città natale e della formazione, Roma alla quale l’artista dovrà popolarità e successo e Forte dei Marmi, il buen retiro dove l’esponente di spicco del nuovo classicismo scultoreo del ‘900, lavorerà ad alcune tra le sue più importanti opere monumentali e dove, infine, si scoprirà pittore. Sono esposte 60 opere dell'artista, tra sculture, gessi, dipinti e disegni, alcune provenienti da Carrara dalle collezioni dell’Accademia di Belle Arti e da quella della Fondazione Cassa di Risparmio, altre in prestito dagli eredi. Il nucleo principale, invece, è di proprietà del Comune di Forte dei Marmi, a cui le opere sono state donate nel 1987 dalla vedova Dazzi. Disposti e organizzati secondo un percorso cronologico, le sculture, i modelli e i bozzetti in gesso, le lettere, gli articoli, i dipinti e i disegni raccontano con uno sguardo inedito il ‘dietro le quinte’ dell’universo di Dazzi.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Musei di Villa Torlonia, Casino dei Principi, via Nomentana 70
Telefono: 06/0608; Sito: www.museivillatorlonia.it
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 7,50 euro; ridotto 6,50 euro
Arturo Dazzi 1881-1966, Roma – Carrara – Forte dei Marmi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com