Mostra Architettura Immaginata - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/04/2018 Aggiornato il 13/04/2018

L'esposizione mette in risalto, attraverso un centinaio di disegni, la ricchezza della raccolta Antonio Certani della Fondazione Giorgio Cini, collezione eccezionale di oltre 5.000 disegni acquisita da Vittorio Cini nel 1962, che raccoglie molti generi e numerosi esponenti della celebre scuola bolognese dal Cinquecento all'Ottocento. La mostra, curata da Luca Massimo Barbero, Direttore dell'Istituto di Storia dell'Arte della Fondazione Giorgio Cini e dagli studiosi dell'Istituto stesso, presenta un viaggio affascinante tra disegni legati all'architettura illusiva e di ornato: quadrature, sfondati, prospettive, scenografie e campionari di oggetti come vasi ornamentali e elementi decorativi che spesso ornano le architetture dipinte, talmente curiosi da rappresentare quasi le radici del design. La raccolta Certani, costituita nella prima metà del secolo scorso dal violoncellista e compositore emiliano Antonio Certani (Vedrana di Budrio, 1879 - Bologna, 1952), è uno dei fondi di grafica più rilevanti conservati da un'istituzione privata e dedicati principalmente al disegno bolognese e emiliano.

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Cini, Campo San Vio, Dorsoduro 864
Telefono: 041/2411281; Sito: www.cini.it
Orari di apertura: 11-19. Martedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com