Mostra Antony Gormley. Essere - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/02/2019 Aggiornato il 26/02/2019
Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Aula Magliabechiana, Uffizi, piazzale degli Uffizi 6
Telefono: 055/290383; 055/294883
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 20 euro; ridotto 10 euro
Dove acquistare: www.uffizi.it
Sito web: www.uffizi.it
Organizzatore: Opera Laboratori Fiorentini - Civita
Note:
La retrospettiva dedicata all'artista inglese Antony Gormley (Londra, 1950) presenta l'opera più grande mai accolta agli Uffizi, un tunnel di acciaio nero, lungo 12 metri, che ricalca la figura umana, in cui immergersi per sperimentare momenti di pura inquietudine, puro smarrimento. È "Passage", maxi installazione metallica, uno dei lavori protagonisti dell’esposizione dedicata all’artista.
In mostra vi è una selezione delle sculture di Gormley, realizzate in diversi materiali e dimensioni, che esplorano i temi del corpo nello spazio e del corpo come spazio. Nell’Aula Magliabechiana, al piano terreno del museo, vi sono 12 opere dell'artista. Altre due sono state collocate all’interno del percorso espositivo della Galleria, al secondo piano, mentre un’altra è stata installata sulla terrazza degli Uffizi.
La mostra è curata da Eike D. Schmidt e Max Seidel.
Antony Gormley. Essere
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com