Mostra Antonio Sant’Elia (1888-1916). Il futuro delle città - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/11/2016 Aggiornato il 16/11/2016

La ricorrenza del centenario della morte di Antonio Sant'Elia è l'occasione per celebrare l'autore del Manifesto Futurista, pubblicato nel 1914, con una mostra che presenta 40 disegni originali. Per la prima volta a Milano viene esposto il corpus di disegni originali, provenienti dalla Pinacoteca di Como e da collezionisti privati, relativi alla Città Nuova, progetto di una grande città del futuro, al quale il giovane Sant’Elia iniziò a lavorare già dall’aprile 1914. Poco per volta, ispirandosi anche ai più avanzati artisti dell’Art Nouveau, Antonio Sant’Elia articola sulla carta un puzzle di moduli urbani, in cui le connessioni – i ponti, i passaggi coperti, passerelle – hanno lo stesso rilievo di case, piazze e stazioni. La mostra ideata da Alessandra Coppa, Maria Mimmo, Valentina Minosi ripercorre la breve vicenda umana e professionale di Sant’Elia articolandosi in tre sezioni: la prima è dedicata al contesto della formazione di Sant’Elia; la seconda raccoglie i 40 disegni con centrali, ponti, stazioni, edifici multipiano; la terza apre invece alla eredità diretta e indiretta della produzione di Sant’Elia nell’immaginario urbano del XX secolo e sui nuovi scenari del XXI. La mostra si inserisce in un più generale e articolato programma che avrà altri momenti significativi a Como, presso la Pinacoteca Civica e il Novocomum, e a Firenze con un convegno internazionale.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10-20,30. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Antonio Sant’Elia (1888-1916). Il futuro delle città
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com