Mostra Antonio Marras: Nulla dies sine linea. Vita, diari, appunti di un uomo irrequieto - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/10/2016 Aggiornato il 20/10/2016

Mostra antologica di opere d’arte, realizzate negli ultimi vent’anni, che racconta il percorso visivo di Antonio Marras. Il titolo della mostra è la famosa frase di Plinio il Vecchio riferita al pittore Apelle che che “non lasciava passar giorno senza tratteggiare col pennello qualche linea”, suggerisce come lo stesso ha sempre affiancato alla sua attività di stilista quella di artista. Per la mostra, curata da Francesca Alfano Miglietti, Marras, insieme a una serie di installazioni edite e inedite, ha rielaborato più di cinquecento disegni e dipinti, realizzati nel corso degli anni, montandoli su vecchie cornici su cui è intervenuto intessendoli con le più disparate stoffe e appendendoli lungo le pareti della Curva della Triennale di Milano. A concludere il viaggio il racconto di una vita da nomade, centinaia, migliaia di disegni, schizzi, frammenti che Marras ha realizzato  negli anni durante i suoi innumerevoli viaggi: memorie di sguardi, mappe, voci, silenzi, pensieri, mondi. Quaderni, album, diari riempiti di colori

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro
Antonio Marras: Nulla dies sine linea. Vita, diari, appunti di un uomo irrequieto
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com