Mostra Andrea Contin. Epochè - Sesto San Giovanni

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/04/2018 Aggiornato il 19/04/2018

Andrea Contin (Padova, 1971) presenta una scelta di lavori accomunati dall’assemblaggio di materiali poveri e di facile reperibilità che creano un’unità dalla forte carica espressiva ed emotiva, dai toni tra il tragico e il meditativo e accomunate dal concetto di epochè. In filosofia Epoché indica la sospensione del giudizio, considerata dagli Scettici antichi come necessaria per affrontare l’assoluta incertezza di ogni conoscenza rispetto alla realtà esterna, che deriva da giudizi soggettivi e quindi parziali e falsati. Sospendere il giudizio è il modo per attivare il caso e arrivare all’atarassia, quello stato di leggerezza e imperturbabilità che permette di affrontare l’ineluttabilità dell’esistenza umana. In "Epoché" l'insieme delle tre opere esposte forma appunto un percorso di riflessioni simboliche sulla vita e la sua fine e su un possibile equilibrio, attraverso movimenti elettrici, suoni rimbombanti e sospensioni immobili. Il progetto è curato da Andrea Kvas per la rassegna WAM, programma espositivo di Farmacia Wurmkos a cura di Pasquale Campanella e Simona Bordone. WAM chiama gli artisti con cui nel corso degli anni Wurmkos ha intrecciato relazioni e propone di ricostruire incontri tra le persone, i loro lavori e lo spazio, offrendo così agli artisti, con o senza disagio psichico, che frequentano il laboratorio all’interno dello spazio espositivo, stimoli e occasioni di confronto.

Dal al
Sesto San Giovanni (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: WAM Farmacia Wurmkos, via Puccini 60
Telefono: 388/6159134; 347/1585410; SIto: www.wurmkos.blogspot.it
Orari di apertura: martedì e giovedì 16-19 e su appuntamento
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com