Mostra Andi Kacziba. Turning (G)old - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/06/2018 Aggiornato il 24/06/2018

La mostra personale è dell'artista Andi Kacziba (Ungheria, 1974), giunta in Italia nel 1997 per lavorare inizialmente come modella e dedicatasi poi alla fotografia. L'artista ungherese affronta un tema mai abbastanza elaborato, quello della difficoltà per le donne di invecchiare, non tanto per un disagio personale quanto per la pressione esterna, di una cultura che le vuole sempre belle e sempre giovani, togliendo così valore all’esperienza e alla profondità acquisita.  Andi Kacziba per la sua professione di modella ha lavorato diversi anni nell’ambiente della moda dove ha conosciuto molto da vicino la spinosa questione. Come sottolinea la curatrice della mostra Angela Madesani, le opere di Andi suggeriscono un mondo fiabesco, dove trovano spazio tessiture e arcolai, regine cattive che non accettano di invecchiare, specchi magici che rubano l'immagine e lunghe funi che aiutano a trovare la retta via. E proprio sul viso che vede riflesso nello specchio Andi ha deciso di intervenire “riempiendo” le sue rughe con un misto di colla e oro (da qui il titolo della mostra, diventare vecchi ma anche diventare d’oro) per sottolineare il valore di quelle rughe e di ciò che  esse rappresentano. In mostra anche alcuni arazzi, realizzati con materiali come la juta e la corda, montati su telai di legno. Il risultato sono pelli raggrinzite, indurite dal tempo, segnate dal sole.  

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: Raffaella De Chirico Arte Contemporanea, via Della Rocca 19, via Giolitti 52
Telefono: 391/4560090; Sito: www.dechiricogalleriadarte.com
Orari di apertura: 15-19 da martedì a venerdì e su appuntamento
Costo: Ingresso libero
Andi Kacziba. Turning (G)old
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com