Mostra Amelie VON WULFFEN. Ragazze dietro le sbarre (Madchen hinter Gittern) - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 08/01/2019 Aggiornato il 08/01/2019
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Giò Marconi, via Tadino 20
Telefono: 02/29404373
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.giomarconi.com
Organizzatore: Giò Marconi
Note:
La mostra presenta i lavori più recenti dell'artista tedesca Amelie von Wulffen (Breitenbrunn, Germania, 1966). Le nuove opere raccontano la sua lunga analisi della pittura come un mezzo che l’artista spesso sembra sperimentare senza consapevolezza di sé. Le opere in mostra sono permeate dal gusto della pittura di genere, come quando von Wulffen accosta le bucce di limone ricurve, tipiche delle nature morte olandesi, alle pennellate filamentose dell'Espressionismo. L'artista non esclude neppure i livelli più bassi della pittura, nelle sue opere si leggono brani chiaramente ispirati ai prodotti di massa, come i quadri-suovenir, che si trovano nelle località di villeggiatura.
Amelie VON WULFFEN. Ragazze dietro le sbarre (Madchen hinter Gittern)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com