Mostra All Inclusive. Nove artisti contemporanei performano il museo - Massa

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/06/2022 Aggiornato il 26/06/2022
Dal al
Massa (MS)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Toscana
Luogo: Museo Guadagnucci, Villa della Rinchiostra, via dell'Acqua 175
Telefono: 0585/490204
Orari di apertura: 9-13 martedì e giovedì; 17-21 mercoledì, venerdì e domenica; 17-21 sabato. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
Dove acquistare: www.museoguadagnucci.it
Sito web: www.museoguadagnucci.it/la-villa/
Organizzatore: Museo Guadagnucci con il contributo di Fondazione Marmo Onlus e il supporto tecnico di Henraux S.p.A.
Note:
Il Museo Guadagnucci di Massa presenta la mostra con opere di Antonello Ghezzi, Aqua Aura, Emiliano Bagnato, Eleonora Chiesa, Sandro Del Pistoia, Giorgio Di Palma, Aldo Giannotti, Simone Gori, Vincenzo Marsiglia.

"All Inclusive" è al contempo un titolo ironico e concreto: se da un lato rimanda al tema dell'inclusione, al quale il museo è particolarmente attento sia riguardo alla sua comunità di riferimento che verso i pubblici fragili, dall'altro cerca di ampliarlo all'ambito museologico.

A nove artisti contemporanei è stato chiesto di intervenire e interagire con lo spazio museale performandolo, progettando altrettante installazioni in cui è la "relazione" a far esistere l'opera stessa: quella con il pubblico, che sottolinea il rapporto empatico tra visitatore e opera, quella con l'ambiente circostante e in particolare il parco e la natura, quella con la scultura e la seicentesca Villa La Rinchiostra che ospita il museo.

La mostra è curata da Cinzia Compalati.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com