Mostra Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures - Monza

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/10/2020 Aggiornato il 05/10/2020
Dal al
Monza (MB)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Arengario di Monza, piazza Roma
Telefono: 02/36638600
Orari di apertura: 14-18 martedì; 10-13; 14-18 giovedì e venerdì; 10-18 sabato e domenica. Lunedì e martedì chiuso
Costo: 7 euro; ridotto 5 euro
Dove acquistare: www.vidicultural.com
Sito web: www.vidicultural.com
Organizzatore: ViDi in collaborazione con il Comune di Monza
Note:
La mostra racconta la figura del regista del brivido Alfred Hitchcock (1899-1980), a quarant’anni dalla scomparsa.

In esposizione 70 fotografie e contenuti speciali provenienti dagli archivi della Major americana che conducono il pubblico nel backstage dei principali film di Hitchcock, facendo scoprire particolari curiosi sulla realizzazione delle scene più celebri, sull’impiego dei primi effetti speciali, sugli attori e sulla vita privata del regista inglese.

Celebrato come uno dei principali e più influenti innovatori della storia del cinema, Hitchcock è famoso per il suo ingegno, le trame avvincenti, la gestione delle camere da presa, l’originale stile di montaggio, l’abilità nel tener viva la tensione in ogni singolo fotogramma.

Il percorso espositivo analizza i principali capolavori di Hitchcock, prodotti dalla Universal Pictures. Primo fra tutti Psycho (1960), una delle sue opere più controverse che riuscì a battere tutti i record di incassi e fece fuggire il pubblico dalle sale in preda al panico, che proprio quest’anno celebra i sessant’anni dall’uscita nelle sale.

Lungo tutto il perimetro della mostra, il visitatore è accompagnato da una serie di approfondimenti video di Gianni Canova, curatore della mostra.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com