Mostra Alessandro Busci. Milano Fly Zone - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/04/2017 Aggiornato il 18/04/2017

SEA presenta all'aeroporto di Milano Malpensa la mostra di Alessandro Busci (Milano, 1971), pittore e architetto, artista tra i più interessanti del panorama figurativo italiano. Con Busci, la cui opera è fortemente collegata a Milano, si ribadisce e si sottolinea il legame dell’aeroporto con la città e le sue atmosfere. Alessandro Busci è un pittore di veduta e qui analizza gli aeroporti intesi come ambienti architettonici, spazi reali che raccolgono le storie minime di milioni di passanti e che portano a riflettere. L’esposizione, curata da Angelo Crespi, si articola in due momenti: nel primo, a La Porta di Milano, vengono presentate 8 grandi opere su acciaio cor-ten, una doppia installazione costituita da 24 carte, appositamente pensate per questo appuntamento. Il secondo spazio è quello delle cinque Vip Lounge dell’aeroporto che sono allestite con una trentina di opere a smalto su carta.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Aeroporto di Milano Malpensa, Porta di Milano (Terminal 4)
Telefono: 02/232323
Orari di apertura: 8-22
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com