Mostra Alchemilla. David Casini, Cuoghi Corsello, Dado, Claudia Losi, T-yong Chung - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/01/2019 Aggiornato il 30/01/2019
Dall' al
Bologna (BO)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Palazzo Vizzani-Sanguinetti, via Santo Stefano 43
Telefono: 340/4700468; 333/2915615
Orari di apertura: 16-20 venerdì e sabato. Gli altri giorni la mostra è visitabile su appuntamento
Costo: Ingresso libero
Note:
Gli artisti in mostra risultano uniti da tratti uniformi: la capacità di pensare la contemporaneità in forma tridimensionale, la presenza di una componente concettuale riconoscibile, la dimestichezza nell’adattare il proprio lavoro alle esigenze dello spazio, la permanenza di una sapienza manuale rintracciabile nella realizzazione dell’opera. I lavori artistici dialogano nelle otto sale del palazzo come fossero parole, lette o sussurrate, che “circolano nella penombra e gonfiano i tendaggi”, per parafrasare un verso del poeta francese Louis Émié, che riflette l’atmosfera e il filo rosso dell’allestimento nelle stanze di Palazzo Vizzani-Sanguinetti, disabitate da molti anni.

Ogni opera è pensata in relazione alle altre e in funzione della luce, l’illuminazione valorizza i dettagli dei lavori e, al tempo stesso, impreziosisce il contesto architettonico di pregio degli ambienti. Ogni artista scava all’interno della propria produzione, esprimendo la sua caratteristica natura grazie a un focus specifico, ma, al tempo stesso, relazionandosi con le opere altrui. In questo “stare insieme” i lavori alterano leggermente il proprio senso, come soggetti a un processo alchemico che favorisce una sottile alterazione linguistica. Per questo motivo il titolo della mostra prende spunto da una delle piante più note agli alchimisti: l’alchemilla (A. vulgaris) o “erba stella”, considerata pregiata per la goccia di rugiada che spesso conserva all’interno della sua foglia, e che resiste al processo di evaporazione.
La mostra, a cura di Fulvio Chimento, è organizzata con il supporto di Spazio Arte Minarelli e di Tiberio Cattelani, mentre la direzione artistica dello spazio espositivo è affidata a Camilla Sanguinetti,
Alchemilla. David Casini, Cuoghi Corsello, Dado, Claudia Losi, T-yong Chung
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.