Mostra Albrecht Dürer. La collezione completa dei Remondini - Bassano del Grappa

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/05/2019 Aggiornato il 11/05/2019
Dal al
Bassano del Grappa (VI)
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Sturm, via Schiavonetti 6
Telefono: 0424/519940
Orari di apertura: 10-19. Martedì chiuso
Costo: 7 euro; ridotto 5 euro
Note:
La mostra presenta il tesoro grafico di Albrecht Dürer (1471-1528), patrimonio delle raccolte museali bassanesi, un nucleo di 214 incisioni che, per ampiezza e qualità, è classificato, con quello conservato all'Albertina Museum di Vienna, il più importante e completo al mondo.

I temi trattati da Dürer sono mitologici, religiosi, popolari, naturalistici, ritratti, paesaggi e nelle collezioni bassanesi sono incluse le serie complete dell’Apocalisse, della Grande Passione, della Piccola Passione e della Vita di Maria.

L’allestimento, composto da 56 teche in acciaio e vetro, è pensato per essere versatile: dai fogli di incisori a volumi, da lastre a piccole sculture, queste strutture sono state pensate per preservare al massimo le condizioni ottimali di conservazione delle opere sia da un punto di vista microclimatico che luministico.
Quest’ultimo, progettato appositamente per la salvaguardia delle opere di carta è dotato di un rilevatore di presenza che sottopone l’opera all’irradiazione luminosa solo in presenza del visitatore.

Il percorso accompagna il visitatore dalle sale introduttive sulle tecniche dell’incisione e della stampa al II piano fino agli approfondimenti storici e tematici delle esposizioni temporanee del IV e V piano. La visita si conclude con un video nel quale sono narrati i momenti di realizzazione delle opere e gli approfondimenti storici relativi all’esposizione in corso.

La Città di Bassano del Grappa ha scelto questo straordinario omaggio al genio di Dürer per celebrare la riapertura di Palazzo Sturm, a conclusione dell’ultima campagna di restauro che ha integralmente restituito alle visite il magnifico gioiello di architettura e arte, sede ideale per l’esposizione delle opere grafiche di Albrecht Dürer.
Palazzo Sturm accoglie, infatti, il Museo dell’Incisione Remondini che conserva e presenta le creazioni della mitica dinastia di stampatori bassanesi, specializzati in raffinate edizioni e in stampe popolari che, tra ‘600 e ‘700, hanno saputo diffondere in tutto il mondo.

La mostra è a cura di Chiara Casarin in collaborazione con Roberto Dalle Nogare.
Albrecht Dürer. La collezione completa dei Remondini
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com