Mostra Alberto Sordi, Fellini e i Vitelloni: 100 anni insieme - Lucca

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/09/2020 Aggiornato il 02/09/2020
Dal al
Lucca (LU)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Palazzo Pfanner, Limonaia, via degli Asili 33
Telefono: 0583/954029
Orari di apertura: 10-18 tutti i giorni
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.palazzopfanner.it/contatti/ 
Organizzatore: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Note:
L’esposizione è un omaggio a due giganti del cinema italiano e internazionale, di cui ricorre quest’anno, a soli sei mesi di distanza, il centenario della nascita.

I due artisti hanno fatto i primi passi della carriera insieme, ma è soprattutto un film che li ha lanciati nell’universo del mondo cinematografico, I Vitelloni, riconosciuto da tutta la critica mondiale e fondamentale per il loro percorso professionale.

A Palazzo Pfanner sono esposti materiali per lo più inediti, con delle vere chicche: manifesti originali di numerosi film, affiancati dai dipinti che li hanno ispirati, locandine, fotobuste, bozzetti, libri, foto di scena, colonne sonore in vinile e cd, tutto proveniente dalla collezione privata del lucchese Alessandro Orsucci.

La lunga attività di Sordi è rappresentata da alcune locandine delle sue interpretazioni più famose come: La grande guerra, di Mario Monicelli, considerato da alcuni il più bel film di guerra della storia del cinema; Una vita difficile, girato a Viareggio; Un americano a Roma, diretto da Steno, film da protagonista di Sordi; Il Marchese del Grillo, girato nello stesso Palazzo Pfanner.

Tra i pezzi più importanti della collezione, ci sono alcuni dipinti originali, tempere su cartoncino, pezzi unici, per far conoscere l’arte del “cinema dipinto”, considerata autentica Pop Art, realizzata dai nostri pittori di cinema che hanno ideato per la pubblicità dei film alcuni capolavori, collezionati oggi in tutto il mondo.
Alberto Sordi, Fellini e i Vitelloni: 100 anni insieme
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com