Mostra “AgruMi”. Grande Fiera degli Agrumi - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/03/2017 Aggiornato il 30/03/2017

La sesta edizione di questa fiera dedicata agli agrumi, organizzata quest'anno dal FAI, Fondo Ambiente Italiano, intende presentare una sorta di viaggio tra storie, segreti e sapori degli agrumi, alla scoperta delle tante varietà, delle tradizioni, delle culture e dei paesaggi che ciascun frutto evoca, fino alle caratteristiche nutrizionali e terapeutiche, agli usi in cucina. Alla mostra mercato partecipano espositori di piante e frutti siciliani e campani, proponendo anche mieli, oli agrumati, bibite, liquori, dolci e marmellate. Una serie di eventi arricchiscono le due giornate, tra degustazioni libere e guidate di sapori ed essenze, laboratori per bambini, documentari, conferenze di approfondimento con esperti e ospiti, lezioni di cucina. Nel corso delle due giornate, realizzate con la consulenza scientifica di Giuseppe Barbera, docente di Colture Arboree all’Università di Palermo, vengono illustrate storie e attualità dell'agrumicoltura in Italia, a partire da paesaggi e produzioni d’agrumi curati e gestiti dal FAI: in Sicilia, nel Giardino della Kolymbethra (Valle dei Templi, Agrigento) e nel curioso micro-giardino Pantesco di Pantelleria, e in Campania, nella Baia di Ieranto (Sorrento).

Dall' al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Palazzina Appiani, viale Byron, presso Arena Civica, Parco Sempione
Telefono: 02/76340121; Sito: www.palazzinaappiani.it
Orari di apertura: 12-22 sabato 1 aprile; 10-18 domenica
Costo: 6,50 euro; ridotto 4 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com