Mostra Adelita Husni-Bey. Adunanza - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/06/2018 Aggiornato il 06/06/2018

La mostra riunisce la produzione eterogenea che Adelita Husni-Bey (Milano, 1985), artista e esperta di pedagogia, interessata a tematiche che spaziano dall’anarco-collettivismo al teatro, dalla giurisprudenza agli studi sullo sviluppo urbano, ha sviluppato negli ultimi dieci anni. Tra video, installazioni, opere pittoriche, serie fotografiche, disegni e lavori su carta, la mostra, a cura di Diana Baldon e Serena Goldoni, è la prima personale dell'artista in un'istituzione italiana. Fin da giovanissima, Adelita Husni-Bey s’interessa a temi politici e sociali complessi approfondendoli attraverso studi di sociologia, teorie educative anarco-collettiviste e pratiche d'insegnamento sperimentali. Le sue opere si fondano e nascono da processi collettivi, nella forma di workshop e giochi di ruolo che hanno visto la partecipazione di varie tipologie di comunità, tra cui figurano studenti, atleti, giuristi e attivisti politici. L’opera finale, i cui proventi vengono sempre contrattualmente condivisi con i partecipanti che comunque possono decidere se prestare o  meno la propria immagine, restituisce infatti solo una piccola parte dell’atto pedagogico che si realizza durante le giornate di workshop. 

Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Galleria Civica di Modena, Palazzina dei Giardini, corso Cavour 2
Telefono: 059/2032911; Sito: www.galleriacivicadimodena.it
Orari di apertura: 17-23 da giovedì a domenica
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com