Mostra Abrigo de Luz / Alejandro Corujeira con una scintilla di Giorgio Griffa - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/03/2021 Aggiornato il 11/03/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Case Chiuse HQ, via Rosolino Pilo 14
Telefono: 349/7953667
Orari di apertura: 11-19 da martedì a venerdì su appuntamento. Per prenotare la visita scrivere a: Paola Clerico paola.clerico@gmail.com; Ginevra D’oria ginevra.doria@gmail.com
Costo: Ingresso libero su appuntamento
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.casechiuse.net
Organizzatore: Case Chiuse by Paola Clerico
Note:
Case Chiuse HQ presenta la prima mostra italiana di Alejandro Corujeira (Buenos Aires, 1961) che a sua volta ha invitato Giorgio Griffa (Torino, 1936).
Agli inizi del nostro dialogo con Corujeira, gli abbiamo chiesto quale artista italiano ammirasse particolarmente e senza un attimo di esitazione ci ha raccontato con profonda consapevolezza del lavoro di Giorgio Griffa, che ha accolto l’invito partecipando con una “scintilla”.

L'astrazione di Corujeira è equilibrata e profondamente ponderata.
Il suo complesso e delicato processo di lavoro scaturisce da profonde riflessioni sul disegno e sulla pittura e arricchendosi di ricercati rimandi alla letteratura, alla poesia, alla musica, alle scienze, ai sogni e alla memoria.

Lavorando con matita, grafite, acrilico e acquarello, l’artista traccia linee sinuose che ondeggiano e si intersecano su campi di forme e di colore. Al contempo, attraverso la stesura di sottili strati di pittura quasi trasparente, Corujeura riesce a conferire alle sue forme e ai suoi colori una natura senza peso.

Le sue opere trasmettono un sottile senso di movimento ritmico che sembra non fermarsi mai, invitando lo spettatore a un'esperienza di contemplazione assoluta.
Abrigo de Luz / Alejandro Corujeira con una scintilla di Giorgio Griffa
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com