Mostra 999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/01/2018 Aggiornato il 15/01/2018

Il progetto espositivo, ideato e curato da Stefano Mirti, rappresenta un intreccio di domande sui luoghi in cui si vive, raccontando l'abitazione in modo diverso. La mostra, ampia e inedita. costituisce un'indagine sul concetto di casa, di abitare, di senso di dimora, a cavallo tra il mondo fisico e quello digitale. sviluppata grazie a una rete di oltre cinquanta co-curatori provenienti da vari ambiti, con competenze e passioni oltremodo diversificate, la mostra propone contenuti molteplici generati da community, aziende, attivisti, scuole, multinazionali, gruppi informali, centri di ricerca, progettisti, artisti. Questo percorso attraversa i mondi materiali e quelli immateriali, il terzo settore, la tradizione e l’innovazione, ponendo l’idea di "comunità" al centro dell’attenzione del visitatore. Un vero e proprio racconto dove ognuno dei soggetti coinvolti presenta il proprio punto di vista sull’idea dell’abitare. Una mostra che può essere intesa come una grande casa. Abitanti, attività, relazioni, situazioni, luogo per conversare, conoscere, stare bene assieme. 999 domande per sollecitare le nostre curiosità, i dubbi, le conoscenze, in riferimento alle esperienze attuali più significative, a Milano, in Italia, nel mondo.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Siti: www.999domandesullabitare.org; www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: 9 euro; ridotto 7,50 euro.
999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com