Mostra 100 anni. Scultura a Milano 1815-1915 - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/03/2017 Aggiornato il 29/03/2017

La mostra presenta una selezione di 100 opere parte del patrimonio del museo, conservato in deposito e mai esposto al pubblico, in parte di proprietà della GAM in parte appartenente al deposito dell’Accademia e della Pinacoteca di Brera. Le opere documentano la storia della scultura milanese nell'arco di 100 anni, dal tardo neoclassicismo all’inizio del Novecento. Prodotta e diretta dalla GAM, e realizzata nell’ambito della partnership fra la GAM e UBS, l’esposizione occupa, con 63 opere (in marmo, gesso e bronzo) restaurate per questa occasione, le sale delle mostre temporanee al piano terra, estendendosi anche nel percorso delle collezioni permanenti (dove sono esposte le altre 40 sculture incluse nel progetto). La mostra è suddivisa in sei sezioni tematiche dedicate ai soggetti che hanno caratterizzato l’evoluzione scultorea ottocentesca, dagli ultimi echi neoclassici, attraverso i temi della letteratura romantica e i soggetti che “costruirono” l’identità nazionale, fino alla dissoluzione della forma dell’ultimo decennio del secolo e le prime suggestioni simboliste.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: GAM, Galleria d'Arte Moderna di Milano, via Palestro 16
Telefono: 02/88445947; Sito: www.gam.milano.it
Orari di apertura: 9-17,30. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com