Relooking in stile shabby per console e sedia di recupero

Una sedia in legno scuro e una console già rinnovata col découpage cambiano nuovamente pelle per diventare pezzi in stile shabby. Ecco il relooking della nostra lettrice Anita C.
Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 22/03/2018 Aggiornato il 05/08/2018

Chi non ha una vecchia sedia in legno, magari l’unica superstite di un set da quattro o più? Vi proponiamo un relooking alla portata di tutti, coinvolgendo in questo caso anche un altro pezzo di recupero, una console originariamente completata da una specchiera e già in precedenza trasformata con una decorazione a fiore fatta con il découpage. È la proposta della nostra lettrice Anita C. che, per abbinare i due pezzi e creare un piccolo angolo studio, ha uniformato la finitura dei due pezzi con vernice bianca, tinta “facile” per eccellenza, che permette di sdoganare anche i vecchi mobili in stile in essenza e di inserirli in ambienti meno classici e tradizionali.

Punto di partenza del relooking, quindi, la sedia in legno con una finitura scura tipo noce, di modesto valore, ormai molto rovinata, e la vecchia consolle, decorata in precedenza con il découpage a fiori. Prima, non sarebbero mai potute stare insieme mentre ora l’obiettivo era quello di realizzare un insieme omogeneo per arredare l’angolo studio. Obiettivo centrato, grazie a un fai da te semplice, carteggiatura e nuova verniciatura. Ecco il procedimento seguito da Anita per rinnovare i mobili step by step:

1 Dopo aver lavato i mobili con un panno bagnato e ben strizzato si procede passando la carta vetrata a grana spessa che serve per rimuovete la precedente laccatura.

2 Spolverare di nuovo con un panno asciutto e passare a una carta vetrata a grana fine. Il lavoro può dirsi terminato quando la superficie della sedia e della consolle risultano lisce al tatto.

3 Rimuovere la polvere dalla sedia con un panno elettrostatico e ripassare lo straccio bagnato.

4 Poiché il cassetto della consolle era danneggiato, per semplificare il lavoro se ne può creare uno “finto”, incollando una semplice asse di legno nello spazio lasciato vuoto. A questa si incolla poi un pomolo in stile.

5 Per trasformare la consolle in scrivania, si incollano sulla superficie tra assi di legno, a formare un ripiano dell’altezza desiderata, in modo da ricavare un piano d’appoggio in più, sempre utile.

6 È arrivato il momento di passare la vernice, che noi abbiamo scelto bianca. Per un aspetto più lucido si può stendere successivamente anche un vetrificante.

Nel nostro caso, la seduta della sedia – fodera e imbottitura – erano in ordine, quindi non è stato necessario intervenire.

Materiale occorrente per il relooking

  • Carta vetrata a grana spessa
  • Carta vetrata a grana fine
  • Panno elettrostatico
  • Assi di legno grezzo
  • Colla da legno
  • Vernice adatta al legno
  • Eventuale vetrificante

relooking

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!