Recupero creativo: da cancello in ferro battuto a testiera

Da cancello a testiera per il letto: ecco un'idea originale di recupero creativo combinata a una soluzione in cartongesso a parete che valorizza la camera.
Giovanna Strino
A cura di Giovanna Strino, Studio D3 Architetti Associati, Fotografa Cristina Galliena - Studio White
Pubblicato il 24/02/2016 Aggiornato il 07/08/2018
Recupero creativo: da cancello in ferro battuto a testiera

Dopo avervi proposto la testiera ottenuta da una vecchia porta, eccovi un’idea alternativa: il letto matrimoniale fai da te con rete a doghe e testiera ricavata da un vecchio cancello in ferro battuto, a riccioli lavorati, recuperato presso un rigattiere. Per completare l’insieme, dietro al letto matrimoniale è stata creata una controparete con due nicchie gemelle orizzontali e retroilluminate, sovrapposte. Questa struttura in cartongesso, che sporge di circa 25 cm rispetto al muro e permette di nasconderne il sistema di fissaggio, è stata valorizzata con una tinteggiatura a contrasto in un tenue rosa, mentre le rientranze mantengono lo stesso colore della parete sottostante.
La testiera è stata carteggiata e rinnovata con una verniciatura ferro-micacea a effetto anticato e poi fissata alla controparete in cartongesso. Per il letto è stata utlizzata una rete a doghe, “vestita” con un giroletto in tessuto scuro.

7

 

 

Foto: Cristina Galliena
Progetto della casa: arch. Elena Leuenberger, D3 Architetti Associati – Milano

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!