Recinzione in legno di pino

Una recinzione economica, semplice ed elegante presentata a "I tuoi lavori diventano protagonisti" da Sabrina S. e Stefano D.N.

Recinzione in legno di pino
Materiale occorrente

  • Paletto quadro in pino 7 x 7 cm, h 180 cm, prezzo 6,95 euro
  • Pavimento doghe zigrinato pino 9×300 cm, sp. 2cm, prezzo 12,19 euro
  • Staffa piegata 7 x 7 cm, prezzo 1,40 euro
  • Viti per legno D.5 mm, 20 pezzi, prezzo 2 euro
  • Impregnante per legno naturale noce scuro 2,5 L, prezzo 30 euro

Insoddisfatti delle recinzioni in ferro battuto e dei pannelli modulari prefabbricati presenti sul mercato, per le loro forme troppo “industriali” o troppo decorate e, in ogni caso, eccessivamente costose, la coppia di architetti Sabrina S. e Stefano D.N., da molti anni lettori di Cose di Casa, ha deciso di delimitare la terrazza di casa con una soluzione economica, originale e di facile realizzazione. La recinzione fai da te è stata realizzata utilizzando dei paletti a sezione quadrata e delle assi per pavimentazione da esterni in pino, successivamente dipinte con un impregnante noce scuro. 
Nel reparto di falegnameria di uno store, i due architetti hanno fatto tagliare a misura i pali di lunghezza 180 cm in tre parti da 60 cm. Ai pali sono state avvitate alla stessa distanza tre file di tavole orizzontali. Per uniformare le parti hanno infine verniciato la recinzione con l’impregnante noce scuro.
Il lavoro richiede particolare precisione e abilità affinché la struttura risulti stabile e sicura.

 

faidate-sabrina-stefano-recinzione3 faidate-sabrina-stefano-recinzione

faidate-sabrina-stefano-recinzione2