Presepe di quadretti a parete

Quadretti a tema religioso che interpretano in modo inaspettato un classico del periodo natalizio: perfetti quando lo spazio a disposizione è poco.
Monica Cresci
A cura di Monica Cresci
Pubblicato il 03/12/2020 Aggiornato il 03/12/2020

La capanna, i Re Magi, le pecorelle e la cometa: gli elementi classici del presepe sono i protagonisti dei tre quadretti da realizzare con un po’ di precisione attraverso un lavoro di intaglio. Le cornici sono rosse e riprendono il fondo della carta a motivi tartan, ma si può scegliere il verde o il colore che si preferisce. L’effetto finale sarà altrettanto bello, provare per credere!

Presepe quadretti

Tanti sono i modi per utilizzare i quadretti una volta realizzati. Qui la parete è rivestita con una carta dal fondo scuro decorata da stelline bianche di diverse misure (si può fissare con lo scotch di carta biadesivo e staccarla dopo le feste). Sopra, un foglio di legno sottile che crea un fondo in tinta unita, sul quale sono stati appesi i quadretti. Vanno bene anche altri materiali e colori, purché uniformi, in modo che risalti il rosso delle cornici. Carta rossa con motivo tartan, 50×70 cm, di Grafiche Tassotti (www.tassotti.it,)

Materiale occorrente

  • foglio di carta rosso con motivi tartan, 50×70 cm (Grafiche Tassotti)
  • immagine presepe
  • cutter
  • matita
  • cartoncino bianco
  • colla stick
  • 3 quadretti con cornice rossa
  • asse di legno
 

Gli step del nostro fai da te

  • Ricavare la silhouette del presepe dal web o disegnarla secondo il proprio gusto; ingrandirla in misura dei quadretti che sono stati composti ricalcando le sagome sul cartoncino bianco.
  • Incidere i profili con la lama di un cutter lavorando sopra un tappetino per il taglio, eliminando dal cartoncino lo scheletro del presepe, ma conservando il resto della struttura e i dettagli.
  • Appoggiare sulla base del quadretto la carta rossa con motivi tartan tagliata in misura, quindi adagiarvi sopra il foglio di cartoncino bianco con la sagoma del presepe. Profilare i contorni in misura della base e incollare i dettagli per ricomporre la capanna e la culla. Inserire il vetro e la cornice rossa bloccandola sul retro.
  • Per completare il mini presepe rivestire le basi di altre due cornici con la carta a motivi tartan tagliata in misura, quindi ricalcare sul cartoncino bianco le immagini dei personaggi: i re Magi, l’angelo, la stella e le pecorelle. Ritagliare le sagome e fissarle con la colla direttamente sulla carta rossa, come mostrato in foto, per ottenere effetto a contrasto rispetto a quello principale della capanna.
  • Tanti sono i modi per utilizzare i quadretti una volta realizzati. Qui la parete è rivestita con una carta dal fondo scuro decorata da stelline bianche di diverse misure (si può fissare con lo scotch di carta biadesivo e staccarla dopo le feste). Sopra, un foglio di legno sottile che crea un fondo in tinta unita, sul quale sono stati appesi i quadretti. Vanno bene anche altri materiali e colori, purché uniformi, in modo che risalti il rosso delle cornici. Carta rossa con motivo tartan, 50x70 cm, di Grafiche Tassotti (www.tassotti.it,)
Presepe quadretti Step 1

Ricavare la silhouette del presepe dal web o disegnarla secondo il proprio gusto; ingrandirla in misura dei quadretti che sono stati composti ricalcando le sagome sul cartoncino bianco.

Presepe quadretti

Incidere i profili con la lama di un cutter lavorando sopra un tappetino per il taglio, eliminando dal cartoncino lo scheletro del presepe, ma conservando il resto della struttura e i dettagli.

Presepe quadretti

Appoggiare sulla base del quadretto la carta rossa con motivi tartan tagliata in misura, quindi adagiarvi sopra il foglio di cartoncino bianco con la sagoma del presepe. Profilare i contorni in misura della base e incollare i dettagli per ricomporre la capanna e la culla. Inserire il vetro e la cornice rossa bloccandola sul retro.

Presepe quadretti

Per completare il mini presepe rivestire le basi di altre due cornici con la carta a motivi tartan tagliata in misura, quindi ricalcare sul cartoncino bianco le immagini dei personaggi: i re Magi, l’angelo, la stella e le pecorelle. Ritagliare le sagome e fissarle con la colla direttamente sulla carta rossa, come mostrato in foto, per ottenere effetto a contrasto rispetto a quello principale della capanna.

Un consiglio pratico

Per non rovinare il muro, i quadretti si possono fissare sopra un’asse di legno grezza o ricoperta con una carta tematica, da appoggiare poi a terra o su un mobile, corredata magari da una serie di lucine di Natale, per rendere l’atmosfera ancora più suggestiva. A seconda dello spazio disponibile, si può scegliere di disporre i diversi quadretti in orizzontale o verticale.

Foto di Andrea Baguzzi 

Tratto da Cose di Casa di dicembre 2019

tuttocornici it

Semplice, ma d’effetto e soprattutto low cost: è la cornice ideale per i lavoretti fai da te. Da riutilizzare anche cambiando look con una semplice mano di pittura. La cornice in legno Living di TuttoCornici.it (www.tuttocornici.it) è dotata di vetro standard con superficie riflettente. Misura 10 x 15 cm e costa 3,70 euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prepariamo la casa al Natale

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 2 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!