Portavaso: ricavarne uno piccolo dal guscio di un frutto

Un mini portavaso realizzato con il guscio di un frutto brasiliano decorato con il fai da te.

Samantha Ceccobelli
A cura di Samantha Ceccobelli
Pubblicato il 11/07/2019 Aggiornato il 11/07/2019
Portavaso: ricavarne uno piccolo dal guscio di un frutto

Questo portavaso a sospensione è stato realizzato usando una ciotola fatta con il guscio di un frutto brasiliano, ma si può sostituire anche con una più comune noce di cocco. Il resto dell’occorrente è un pennarello indelebile e dello spago ma il risultato è molto naturale ed adatto sia ad ambienti interni che ad esterni riparati.

Il decoro dipinto a mano con un pennarello richiama i mandala ma è semplificato. Il risultato non dovrà essere perfetto, perché le irregolarità lo renderanno ancor più artigianale.

Gli step del nostro fai da te

  1. Cercate su Internet un disegno del genere mandala e stampatelo, vi servirà come schema da seguire quando dipingerete la ciotola. In alternativa, potete disegnare voi stessi (o far disegnare anche da un bambino) uno schema semplice e circolare.
  2. Disegnate il decoro con una matita direttamente sulla noce, in modo da poter cancellare eventuali errori con la gomma.
  3. Una volta ricoperta tutto o una parte della ciotola con il disegno a matita, potete ripassare tutti i segni con il pennarello indelebile bianco. Iniziate dal centro e fate asciugare bene ogni cerchio prima di passare al successivo, per evitare macchie di colore.
  4. Fate asciugare bene tutto e procedete preparando la rete di spago con cui verrà appesa la ciotola.
  5. Tagliate 16 pezzi di spago abbastanza spesso, lunghi 150 cm, e annodateli insieme alla base.
  6. Divideteli in 4 gruppi e annodateli tra di loro come nelle foto.
  7. Annodate insieme tutte le estremità degli spaghi per poterlo appendere. Eventualmente, potete anche inserire un anello di metallo a cui attaccare un gancio a S.
  8. Mettete la pianta con il sottovaso nella ciotola e il portavaso è pronto.

portavasi fai da te decorati

Materiali occorrenti

  • Ciotola naturale (Guscio di noce di cocco o altri frutti)
  •  Spago
  •  Forbici
  •  Metro
  •  Foglio, gomma e matita
  •  Pennarello acrilico all’acqua indelebile, bianco e a punta grossa.

Guarda le foto con le spiegazioni

PORTA VASO

Cercate su Internet un disegno del genere mandala e stampatelo, vi servirà come schema da seguire quando dipingerete la ciotola. In alternativa, potete disegnare voi stessi (o far disegnare anche da un bambino) uno schema semplice e circolare

PORTA VASO

Disegnate il decoro con una matita direttamente sulla noce, in modo da poter cancellare eventuali errori con la gomma

PORTA VASO

Una volta ricoperta tutto o una parte della ciotola con il disegno a matita, potete ripassare tutti i segni con il pennarello indelebile bianco. Iniziate dal centro e fate asciugare bene ogni cerchio prima di passare al successivo, per evitare macchie di colore.

PORTA VASO

Fate asciugare bene tutto e procedete preparando la rete di spago con cui verrà appesa la ciotola.

PORTA VASO

Tagliate 16 pezzi di spago abbastanza spesso, lunghi 150 cm, e annodateli insieme alla base

PORTA VASO

Divideteli in 4 gruppi e annodateli tra di loro come nelle foto

PORTA VASO

Annodate insieme tutte le estremità degli spaghi per poterlo appendere. Eventualmente, potete anche inserire un anello di metallo a cui attaccare un gancio a S.

PORTA VASO

Mettete la pianta con il sottovaso nella ciotola e il portavaso è pronto

portavasi fai da te decorati

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.25 / 5, basato su 8 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!