Come scegliere il cacciavite

Detto anche giravite, il cacciavite va scelto in modo accurato rispetto alle dimensioni e al tipo di vite, per garantire la giusta presa ed evitare di danneggiarla, con il rischio di compromettere il lavoro.
Luisa Bellotto
A cura di Luisa Bellotto
Pubblicato il 29/09/2020 Aggiornato il 29/09/2020
Giraviti USAG

In commercio esistono tantissime versioni di cacciavite, venduti singolarmente o in set completi, che includono modelli di diverso tipo e dimensioni, da utilizzare con le viti più comuni.

Indipendentemente dal modello, i cacciavite sono formati da un’impugnatura, perlopiù in materiale plastico, e un gambo in tondino metallico (di diversa lunghezza e sezione) che termina con una punta di diversa forma che, a sua volta, dipende dall’impronta della vite cioè la figura sagomata che si trova sulla testa della vite stessa.

È fondamentale che la forma e la dimensione della punta del cacciavite combacino alla perfezione con l’impronta della vite perché se questa si danneggia può diventare seriamente difficile svitarla o avvitarla. 

Le forme più comuni e utilizzate in ambienti domestici sono quelle a taglio e a croce, che danno il nome ai rispettivi cacciavite. 

I cacciavite a taglio

Detti anche spaccati o dritti, sono quelli con la tradizionale punta piatta. La tipologia d’impronta a cui corrispondono è una semplice fessura posta sulla testa della vite, che può avere una misura variabile fra 3 e 6,5 millimetri. 

I cacciavite a croce

Detti anche a stella o Phillips®, sono adatti per viti dalla sezione cruciforme. Il profilo a croce, rispetto a quello a taglio, consente al cacciavite una maggiore presa. Il diametro delle viti varia da 1,6 a 7 millimetri. 

I cacciavite con batteria ricaricabile

Oltre ai modelli tradizionali, esistono anche i cacciavite ricaricabili a batteria. Simili ai trapani, sono dotati di un’impugnatura ergonomica e possono avere diversi tipi di punte intercambiabili. Si caricano su apposite basi e, nella maggior parte dei casi, danno la possibilità di regolare il senso di rotazione (avvito-svito).

Il cercafase, per i lavori da elettricista 

Simile a un cacciavite (con manico trasparente e isolante dove è alloggiata una piccola lampada con una resistenza elettrica collegata in serie), serve a rilevare la presenza di tensione elettrica all’interno di un circuito di corrente. Come funziona? Tenuto conto che negli impianti elettrici domestici ci sono cavi che contengono tre fili, quello di messa a terra che scarica eventuali tensioni di corrente, quello neutro che fa tornare la corrente al contatore e, infine, quello di fase dove è presente tensione, per sapere in quali fili scorre la corrente, basta toccarne uno con la punta del cercafase. Se la spia interna si illumina, il filo toccato è il filo di fase. Questo particolare tipo di cacciavite è in vendita anche a costi molto contenuti (3-4 euro).

Altri tipi di cacciavite

Meno diffuse e perlopiù riservate agli addetti ai lavori, esistono anche anche cacciavite “speciali”, per esempio con punta quadrata o con stella a sei punte. 

Foto cacciavite con caratteristiche e prezzi

  • Il microgiravite con 36 inserti intercambiabili di diverse misure, art. 1256/C36-2 di Beta Utensili, ha attacco esagonale e impugnatura antiscivolo. È dotato di prolunga magnetica. Con custodia di alluminio. Prezzo 32 euro + Iva.
  • Set per avvitatura 1260513 di Bricoio (www.bricoio.it ) è composto di 39 pezzi comprensivi di 16 cacciaviti, 16 bits, 1 portabits, 5 bussole, 1 supporto appendibile. Prezzo 16,90 euro.
  • I cacciaviti per viti con intaglio e impronta a croce Phillips® art. 324 di Usag (www.usag.it ) hanno impugnatura ergonomica trimateriale e la lama in acciaio di alta qualità. Prezzo della serie da 8 pezzi su Amazon (www.amazon.it) 31,80 euro.
  • Il cacciavite con doppia punta a taglio 6 mm e a croce PH2 di Suki (www.suki.com ). In vendita da Bricoio, prezzo 5,10 euro.
  • Il cacciavite con batteria al litio, DB3DL2 di Hitachi (www.hitachi.eu) è disponibile su Amazon. (www.amazon.it). Prezzo 120,68 euro.
  • Il cacciavite cercafase con pinza 140 mm, in acciaio, cod. 975123 di CFadda. Prezzo 2,90 euro.
 

QUALI CARATTERISTICHE DEVE AVERE UN BUON CACCIAVITE? 

Per quanto riguarda l’impugnatura:

  • privilegiare manici in gomma antiscivolo o realizzati con materiali  bi o tricomponenti, che garantiscono una presa sicura. 

In merito alla forma:

  • quelli di forma sferica, tipici dei cacciavite compatti, sono ideali per avvitare con forza ma senza sforzo.
  • quelli con forma a T  permettono di impiegare molta forza, con una ridotta velocità di rotazione.

Per quanto riguarda il gambo (detto anche lama), che serve per far presa sulla testa della vite, è importante la scelta del materiale:

  • l’acciaio cromo vanadio (acciaio S2), è l’ideale. Si tratta di una lega particolarmente resistente, con un costo più elevato rispetto ad altri, ma più performante.
  • l’acciaio temperato è affidabile e indicato per cacciavite di fascia media.
  • il nichel cromo è impiegato in genere per i cacciavite di fascia bassa, è ha una durata di utilizzo più limitata.
  • la lama cromata con punta sabbiata è comoda da usare ed economica
  • da evitare, invece, gli attrezzi in alluminio, un materiale debole e leggero che tende anche all’ossidazione.

Un altro elemento da considerare nella scelta del cacciavite è la lunghezza della lama metallica, da scegliere in base alla distanza della vite:   

  • quella lunga è ideale per raggiungere le viti più lontane
  • lama corta è più indicata per avvitare e svitare esercitando una certa forza.

Per facilitare l’uso del cacciavite è utile anche scegliere modelli con la punta magnetica che serve a trattenere le viti favorendone l’inserimento e l’estrazione.

 

LA DOTAZIONE MINIMA 

Viste queste caratteristiche, per comporre una dotazione minima di strumenti per il fai da te domestico  bisogna prevedere:

  • un cacciavite a taglio a base larga con gambo piuttosto lungo
  • un cacciavite stretto e corto
  • un cacciavite a croce con impronta larga e gambo lungo
  • un cacciavite a impronta stretta e gambo corto.

Inoltre si consiglia l’aggiunta di un cacciavite da elettricista, con gambo isolato e cercafase, e di un modello a gambo extracorto, che risulta risolutivo quando si lavora in poco spazio.

BRICO IO cacciavite suki

Il cacciavite con doppia punta a taglio 6 mm e a croce PH2 di Suki (www.suki.com ). In vendita da Bricoio, prezzo 5,10 euro.

Set di cacciaviti per viti con intaglio e impronta a croce Phillips® art. 324 di Usag (www.usag.it) con impugnatura ergonomica trimateriale e la lama in acciaio di alta qualità. La serie da 8 pezzi su Amazon (www.amazon.it) ha un prezzo di 31,80 euro.

I cacciaviti per viti con intaglio e impronta a croce Phillips® art. 324 di Usag (www.usag.it ) hanno l’impugnatura ergonomica trimateriale e la lama in acciaio di alta qualità. La serie da 8 pezzi su Amazon (www.amazon.it) ha un prezzo di 31,80 euro.

Set per avvitatura 1260513 di Bricoio (www.bricoio.it) composto di 39 pezzi comprensivi di 16 cacciaviti, 16 bits, 1 portabits, 5 bussole, 1 supporto appendibile. Prezzo 16,90 euro.

Il set per avvitatura 1260513 di Bricoio (www.bricoio.it ) è composto di 39 pezzi comprensivi di 16 cacciaviti, 16 bits, 1 portabits, 5 bussole, 1 supporto appendibile. Prezzo 16,90 euro.

Il microgiravite con 36 inserti intercambiabili di diverse misure, art. 1256/C36-2 di Beta Utensili, ha attacco esagonale e impugnatura antiscivolo. È dotato di prolunga magnetica e custodia di alluminio. Prezzo 32 euro + Iva.

Il microgiravite con 36 inserti intercambiabili di diverse misure, art. 1256/C36-2 di Beta Utensili, ha attacco esagonale e impugnatura antiscivolo. È dotato di prolunga magnetica e custodia di alluminio. Prezzo 32 euro + Iva.

Cacciavite con batteria al litio, DB3DL2 di Hitachi (www.hitachi.eu) . Disponibile su Amazon (www.amazon.it). Prezzo 120,68 euro.

Il cacciavite con batteria al litio, DB3DL2 di Hitachi (www.hitachi.eu ) è disponibile su Amazon. (www.amazon.it ). Prezzo 120,68 euro.

Il cacciavite cercafase con pinza 140 mm, in acciaio, cod. 975123 di CFadda. Prezzo  2,90 euro.

È in acciaio il cacciavite cercafase, con pinza 140 mm cod. 975123 di CFadda (www.cfadda.com). Prezzo 2,90 euro.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!