Vassoio decor con piastrelle disegnate

Da anonimo vassoio a elemento d'arredo decor, con mattonelle disegnate a mano. Non sai come fare? Te lo spieghiamo insieme alla nostra lettrice Samantha. Puoi anche utilizzare un vecchio vassoio, da carteggiare e ridipingere.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 10/03/2016 Aggiornato il 13/09/2016
Vassoio decor con piastrelle disegnate

Questa tecnica di decorazione si può applicare a varie superfici; dal coperchio di una scatola al piano di un tavolo, a un vassoio o un’intera parete. Si può decorare anche un pannello di legno da applicare in cucina sopra il lavello ma in quel caso si dovranno dare diverse mani di una finitura all’acqua molto resistente, come quella per parquet. Vediamo il lavoro di Samantha, che ha utilizzato un vassoio in legno grezzo e lo ha decorato. Ecco come procedere.

Procurarsi un vassoio di legno grezzo e stendere una mano di fondo all’acqua per legno. Far asciugare molto bene e carteggiare con la carta vetrata 240. Nel caso di un vassoio di recupero già dipinto, carteggiare prima con la carta vetrata 180 e poi con quella più fine 240 e poi procedere come sopra.
Realizzare un colore grigio-blu, mescolando insieme i colori acrilici bianco, blu oltremare e nero (poco). Passate due mani di colore facendo asciugare bene ogni mano con l’aiuto dell’asciugacapelli. Carteggiare leggermente con la carta vetrata 240 (vedi sotto foto 1)

Realizzare lo schema delle piastrelle disegnando su un foglio un rettangolo diviso in 12 quadrati (4 x 3) di 8 cm di lato ciascuno, anche se la misura e il numero delle mattonelle dipende dalle dimensioni della superficie.
Prendendo spunto da alcune foto di piastrelle, riportate il disegno all’interno dei riquadri disegnando dei motivi geometrici con matita e righello oppure ricalcando con la carta grafite delle stampe di mattonelle o lo schema che ho disegnato e utilizzato io, stampandolo a misura (Foto 2).

Dipingete il rettangolo di ingombro delle mattonelle con due mani di bianco. Con la carta grafite, riportate il disegno sul rettangolo bianco del vassoio (Foto 3). Con un pennello a goccia e il colore acrilico blu oltremare, iniziate a dipingere i decori e con un pennello più piccolo dipingete la fuga tra le mattonelle, utilizzando insieme, ma senza mescolarli troppo, i colori: terra d’ombra, poco nero e poco bianco (Foto 4).

Con il colore giallo ocra molto diluito, applicate delle velature su alcune mattonelle, specialmente sugli angoli. Asciugare bene con il phon. Mescolare un po’ di blu oltremare e poco nero, diluire il colore con molta acqua e usarlo per dipingere una sfumatura sui bordi di tutte le mattonelle per rendere l’effetto del rilievo (Foto 5). Fate asciugare molto bene e passate due o tre mani di finitura all’acqua opaca leggermente diluita su tutto il vassoio, comprese le mattonelle, facendo asciugare ogni mano per qualche ora. Tra una mano e l’altra, sciacquare molto bene i pennelli, altrimenti saranno da buttare. Per finire, passate almeno due mani di vernice all’acqua lucida, diluita con poca acqua, solo sulle mattonelle (Foto 6 e 7).

Materiale occorrente

  • Vassoio di legno
  • Fondo all’acqua per legno
  • Carta vetrata (180 e 240)
  • Colori acrilici (bianco, giallo ocra, terra d’ombra, blu oltremare, nero)
  • Un pennello piatto e uno a goccia
  • Disegno mattonelle oppure stampa a misura
  • Nastro carta
  • Carta grafite
  • Finitura all’acqua opaca e lucida
  • Asciugacapelli

Clicca sulle immagini inviate da Samantha (http://samanthaceccobelli.jimdo.com) per vederle full screen

  • Sul vassoio di legno grezzo stendere una mano di fondo all’acqua per legno. Far asciugare molto bene e carteggiare con la carta vetrata 240. Nel caso di un vassoio di recupero già dipinto, carteggiare prima con la carta vetrata 180 e poi con quella più fine 240 e poi procedere come sopra. Per realizzare un colore grigio-blu, mescolare insieme i colori acrilici bianco, blu oltremare e nero (poco). Passare due mani di colore facendo asciugare bene ogni mano con l’aiuto dell’asciugacapelli. Carteggiare leggermente con la carta vetrata 240.
  • Realizzare lo schema delle piastrelline disegnando su un foglio un rettangolo diviso in 12 quadrati (4 x 3) di 8 cm di lato ciascuno, anche se la misura e il numero delle mattonelle dipende dalle dimensioni della superficie. Prendendo spunto da alcune foto di piastrelle, riportate il disegno all’interno dei riquadri disegnando dei motivi geometrici con matita e righello oppure ricalcando con la carta grafite delle stampe di mattonelle o lo schema che ho disegnato e utilizzato io, stampandolo a misura.
  • Con un pennello a goccia e il colore acrilico blu oltremare, iniziate a dipingere i decori e con un pennello più piccolo dipingete la fuga tra le mattonelle, utilizzando insieme, ma senza mescolarli troppo, i colori: terra d’ombra, poco nero e poco bianco.
  • Con il colore giallo ocra molto diluito, applicate delle velature su alcune mattonelle, specialmente sugli angoli. Asciugare bene con il phon. Mescolare un po’ di blu oltremare e poco nero, diluire il colore con molta acqua e usarlo per dipingere una sfumatura sui bordi di tutte le mattonelle per rendere l’effetto del rilievo.
  • Fate asciugare molto bene e passate due o tre mani di finitura all’acqua opaca leggermente diluita su tutto il vassoio, comprese le mattonelle, facendo asciugare ogni mano per qualche ora. Tra una mano e l’altra, sciacquare molto bene i pennelli, altrimenti saranno da buttare. Per finire, passate almeno due mani di vernice all’acqua lucida, diluita con poca acqua, solo sulle mattonelle.
  • Tra una mano e l’altra, sciacquare molto bene i pennelli, altrimenti saranno da buttare. Per finire, passate almeno due mani di vernice all’acqua lucida, diluita con poca acqua, solo sulle mattonelle

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!