Rinnovare un vecchio mobile

Un contenitore con ante per il soggiorno è stato ridipinto e attualizzato con una vernice effetto metallo e con un decoro stilizzato. La nostra lettrice Tiziana N. ci spiega come ha fatto.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 12/03/2014 Aggiornato il 12/03/2014
Rinnovare un vecchio mobile

Materiale occorrente

  • Mobile in rovere anni ’80
  • Cementite
  • Vernice effetto metallo
  • Vernice color argento
  • Vernice trasparente all’acqua
    Costo totale circa 30 euro

Un mobile anni ’80 in rovere naturale è stato ridipinto solo esternamente. Le parti interessate dal lavoro sono state prima leggermente carteggiate, pennellate con la cementite e successivamente passate con una vernice ad effetto metallo. Tra un trattamento e l’altro, si deve attendere che la superficie asciughi bene prima di procedere con lo step successivo. Sui barattoli di vernice di solito vengono indicati i tempi di attesa consigliati per i diversi prodotti. Dopo questa prima fase, Tiziana si è dedicata al decoro vero e proprio eseguendo il disegno sulle ante. Per lavorare meglio, queste sono state sganciate dal mobile e collocate ravvicinate su un tavolo. Poi sono state coperte con un foglio di carta delle stesse dimensioni, su cui sono stati disegnati a mano libera i decori. In seguito Tiziana ha ritagliato il disegno eliminando la carta eccedente così da creare una mascherina tipo stencil. Con il pennello a punta piatta, intinto in una vernice color argento, ha poi picchiettato la superficie delle ante, usando appunto il foglio ritagliato come fosse uno stencil. Una volta asciutto il decoro, ha infine pennellato il mobile esternamente di vernice trasparente ad acqua che protegge oltre a dare lucentezza.

negri-faidate-stencil-mobile

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 2.33 / 5, basato su 3 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!