Piastrelle marocchine e Azulejos: come ottenere l’effetto decor?

Di grande tendenza, per la cucina soprattutto, gli azulejos o le piastrelle marocchine possono essere ricreati con un semplice lavoro fai da te, alla portata di tutti. Durante le ferie, potreste provare a cimentarvi, con un po' di tempo e calma a disposizione. E spendendo pochissimo. Con nastro carta e colori, potrete appendere poi al muro le vostre mattonelle oppure usare la stessa tecnica per decorare piani di tavoli, fioriere... quello che volete.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 02/08/2016 Aggiornato il 24/08/2016
Piastrelle marocchine e Azulejos: come ottenere l’effetto decor?

Come imitare le superfici decorate delle piastrelle marocchine o degli azulejos? Ecco un’idea a basso costo fai da te per abbellire un balcone o un terrazzo, ma soprattutto un ambiente interno, la cucina per esempio, in cui portare un po’ della magia di questi pregiati rivestimenti semplicemente disegnandoli su tavolette di legno, anche ricavate da materiale di scarto. Con nastro carta e colori, potrete trasformarle in mattonelle da appendere al muro o usare la stessa tecnica per decorare piani di tavoli, portacandele o fioriere.

Cercate delle tavolette di legno di varie dimensioni e spesse un paio di centimetri. Ne trovate di pronte nei negozi di belle arti ma soprattutto le vendono o regalano come scarti di lavorazioni nelle falegnamerie e nelle segherie. Con la carta vetrata  180, levigate i bordi e smussate gli spigoli. Passate una mano abbondante di fondo all’acqua per legno su piano e bordi e lasciate asciugare qualche ora. Ripetete l’operazione. Carteggiate le tavolette asciutte con la carta 240 (Foto 1) e togliete la polvere con un panno umido.

Nel frattempo, stampate o fotocopiate delle immagini di piastrelle adattando i disegni alle dimensioni delle tavolette (Foto 2). Con la carta grafite, riportate i disegni sul legno (Foto 3). Ricoprite tutta la superficie delle mattonelle con nastro carta, schiacciandolo bene, e con un taglierino incidete il bordo dei riquadri che andranno dipinti e togliete il nastro carta interno (Foto 4). Schiacciate di nuovo il nastro carta rimasto. 

In un piattino di plastica mettete gli acrilici non diluiti e dipingete tutti i riquadri di vari colori (Foto 5). Fate asciugare all’aria una mezz’ora oppure un minuto con l’asciugacapelli. Rimuovete il nastro carta aiutandovi con il calore del phon (Foto 6), in modo da non rischiare di portare via il colore. Coprite eventuali segni di matita con il fondo all’acqua bianco e lasciate asciugare.

Passate una o due mani di finitura all’acqua sulle mattonelle. Per renderle più reali, passate il flatting con un pennello piccolo solo sulle parti colorate (Foto 7). Lasciate asciugare bene ed attaccate i gancetti adesivi sul retro, aggiungendo della colla (Foto 8). Se decidete di appendere le mattonelle all’esterno, scegliete una parete riparata dalla pioggia (Foto 9).

Ecco che cosa serve 
 
  • Tavolette di legno (anche scarti di lavorazioni) di varie dimensioni e spesse un paio di centimetri
  • Stampe di piastrelle marocchine
  • Fondo per legno all’acqua
  • Pennello piatto medio e piccolo
  • Colori acrilici (giallo, rosso, blu, arancione)
  • Piattini di plastica
  • Barattolo per acqua
  • Nastro carta largo
  • Carta grafite
  • Matita
  • Taglierino
  • Carta assorbente
  • Vernice finale all’acqua lucida
  • Carta vetrata 180 e 240
  • Asciugacapelli
  • Colla vinilica

 

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • MATTONELLE MAROCCO Foto 1 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 2 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 3 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 4 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 5 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 6 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 7 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 8 bis
  • MATTONELLE MAROCCO Foto 9 bis

Fai da te di Samantha http://samanthaceccobelli.jimdo.com

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!