Personalizzare un mobile con nastri adesivi

Con del nastro adesivo colorato, anche nero, si possono realizzare decorazioni su mobili e pareti rinnovando arredi anonimi con disegni geometrici e scritte o con semplici profili.
Samantha Ceccobelli
A cura di Samantha Ceccobelli
Pubblicato il 20/01/2022 Aggiornato il 20/01/2022
fai da te con nastro colorato

Nato per un utilizzo pratico, per la necessità di chiudere o sigillare, il nastro adesivo può essere utilizzato anche a scopo decorativo, adatto a diversi tipi di superficie.

In realtà la Tape art è una forma d’arte di strada nata negli anni ’50 e tuttora utilizza nastri colorati o da imballaggio per realizzare opere d’arte. Un materiale così comune e facilmente reperibile permette però a tutti di cimentarsi in decorazioni più o meno complesse.

Oltre ai classici nastri adesivi trasparenti o isolanti coprenti, si sono affermati anche i washi tape di origine giapponese.

La carta washi, prodotta con le fibre di gelso da carta, bamboo, canapa o riso e utilizzata per gli origami, viene oggi prodotta per realizzare anche i famosi nastri adesivi dalle infinite fantasie e diverse dimensioni, riposizionabili e delicati sulle superfici.

Noi abbiamo deciso di personalizzare uno stesso mobile utilizzando tre diversi tipi di nastro per tre destinazioni d’uso e stili diversi. Molti di noi hanno in casa un mobile anonimo e lineare che si presta ad essere modificato e vivacizzato con pochissima spesa ed estrema facilità. Tra l’altro, la decorazione con i nastri adesivi permette di camuffare i graffi o i danni del tempo e dell’usura.

È sconsigliato usare qualsiasi tipo di nastro su dei mobili di pregio, perché con il tempo la luce può modificare la colorazione delle parti non coperte della superficie, macchiandola. Inoltre, qualsiasi tipo di colla, anche la più delicata, può rilasciare negli anni dei residui difficili da pulire.

Al momento di rimuovere i nastri, per un ripensamento o per cambiare semplicemente stile al mobile, bisognerà farlo con molta delicatezza anche nel caso di superfici laminate.

Decorare con nastro adesivo il mobile per la cameretta

In questo caso abbiamo usato del nastro adesivo comune colorato trasparente.

Personalizzare mobile con nastro adesivo colorato trasparente

Personalizzare mobile con nastro adesivo colorato trasparente realizzare stelle

Senza essere particolarmente precisi, potete realizzare delle stelle con 4 segmenti di nastro di una lunghezza simile, incrociandoli e sovrapponendoli.

 

Nastro adesivo nero per decorare i mobili bianca della camera di un adolescente

Per la camera dei più grandicelli abbiamo scelto invece del nastro isolante nero.

Personalizzare mobile con nastro isolante nero

Per la stanza di ragazzi adolescenti, si può usare del nastro isolante nero per elettricisti, molto coprente e flessibile, tanto che può essere anche curvato. Per realizzare la scritta, si può procedere senza essere troppo precisi e tagliando il nastro direttamente con le forbici.

Personalizzare mobile con nastro isolante nero ritagliare scritta

Si possono realizzare scritte, come nel nostro caso, disegni o motivi decorativi di ogni tipo (geometrici, vegetali..) per lasciare libertà di espressione ai ragazzi stessi.

Si possono decorare armadi, specchi, disegnare testiere di letti e quant’altro, tenendo conto delle raccomandazioni precedenti riguardo alle superfici. Per le pareti è fondamentale usare i nastri più delicati per evitare distacchi di vernice o addirittura intonaco.

 

Decorare con nastro adesivo dorato 

Con del Washi tape dorato con glitter abbiamo decorato l’ultimo mobile.

Questa decorazione con un nastro Washi tape dorato con glitter rende il mobile più classico ed adatto ad ogni ambiente, dall’ingresso al soggiorno, dallo studio alla cucina e ai bagni. Tutto dipende dal resto dei colori presenti: con tanto bianco e legno il risultato è molto soft.

Personalizzare mobile con washi tape dorato

L’oro può essere molto impegnativo ed è facile esagerare, per questo motivo può convenire pensare a una decorazione semplice e lineare che ne bilanci l’effetto finale.

A differenza delle decorazioni precedenti, questa richiede un po’ di precisione per prendere le poche misure necessarie.

Personalizzare mobile con washi tape dorato prendere misure

Per realizzare questa decorazione, prendete la misura esatta dell’altezza su entrambi i lati (magari aiutandovi con un leggerissimo segno di matita) e tirate bene il nastro prima di incollarlo. Lasciate un’eccedenza di nastro di qualche centimetro ad entrambe le estremità.

Personalizzare mobile con washi tape dorato tagliare con cutter

Tagliate il nastro in corrispondenza delle aperture con una taglierina

Personalizzare mobile con washi tape dorato rifiniture

Ripiegate l’eccedenza di nastro all’interno degli sportelli per rifinire bene tutto il lavoro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!