Pareti: come dipingere righine colorate come bordo decorativo

Per dare personalità a una parete può bastare una fascia di colore con un bordo particolare che la rifinisca. Se volete risparmiare e avete una certa abilità manuale potete provare a farlo da soli, con l'aiuto dei consigli della nostra decoratrice che potete leggere qui.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 26/08/2021 Aggiornato il 26/08/2021
Parete boiserie con righe

Per realizzare una boiserie dipinta rifinita da un bordo di colore a contrasto o da una doppia riga, come illustriamo in questo nostro fai da te, bisogna innanzi tutto assicurarsi che la parete sia in buone condizioni e già dipinta, oltre a prendere con precisione le poche misure necessarie.

Si comincia misurando da terra, alle estremità di ogni parete, l’altezza della boiseire desiderata (per esempio 90 cm da terra).

Non è necessario prendere le misure intermedie lungo la parete perché, usando il tiralinee, la riga sarà perfettamente dritta e verranno nascoste eventuali irregolarità o pendenze del pavimento.

Meglio però essere in due per tendere molto bene il filo alle due estremità, altrimenti ci si può aiutare con del nastro carta con cui attaccare l’occhiello del tiralinee. Dopo aver teso molto bene il filo, tiratelo verso di voi e lasciatelo andare. Se la riga non è ben visibile, meglio ripetere il passaggio.

Una volta che la riga è tracciata, potete iniziare la mascheratura con il nastro carta, senza dimenticare di proteggere battiscopa e pavimento.

Per eliminare la riga azzurra del tiralinee, ricordatevi di includerla sempre nella parte che andrà dipinta, come nella foto del nostro fai da te. Tutto ciò andrà fatto su tutte le pareti interessate, prima di iniziare qualsiasi intervento di pittura.

Potete iniziare a dipingere la parte bassa della parete con la tinta azzurra leggermente diluita (lasciatene una parte non diluita che vi servirà per dipingere la riga azzurra). Date pennellate ampie e incrociate tirando bene il colore, soprattutto in prossimità del nastro carta. Questo eviterà accumuli di colore e cancellerà le righe delle pennellate.

Dopo aver fatto asciugare la pittura per una giornata, procedete con la seconda mano. Fate asciugare per un altro giorno.

Staccate delicatamente il nastro carta sopra la parte dipinta di azzurro. Questa operazione sarà più facile se scalderete il nastro carta con il phon.

Poi riposizionate il nastro carta sovrapponendolo leggermente (1 mm) al bordo azzurro, così eviterete spazi bianchi tra la base azzurra e la riga rossa.

Alle due estremità della parete, prendete le misure con la matita come nella foto sotto e segnate le linee con il tiralinee.

Dipingete la riga intermedia con il colore rosso non diluito.

Fate asciugare qualche ora e passate una seconda mano.

Una volta asciutta la riga rossa, staccate con attenzione il nastro carta e riposizionate il nastro carta per formare un’altra riga che dipingerete di azzurro non diluito.

Staccate il nastro con il phon e la parete è pronta.

Materiale occorrente

  • Parete già preparata per essere dipinta
  • Nastro carta alto 2 cm
  • Phon
  • Pittura lavabile azzurra (carta da zucchero) e rosso scuro
  • Carta da cucina
  • Teli di protezione per battiscopa e pavimento
  • Metro a nastro
  • Matita
  • Tiralinee
  • Pennello sintetico piatto di 2-3 cm
  • Pennellessa o rullo

Dipingere righina rossa: fai da te step by step

  • Misurate 90 cm da terra alle estremità di ogni parete e segnate un punto con la matita.
  • Segnate la linee con il tiralinee. Fissandolo alle due estremità, tiratelo verso di voi e lasciatelo andare.
  • Se la linea azzurra non è molto visibile, ripetete battete di nuovo il filo. Ripetete questo passaggio su ogni parete.
  • Attaccate il nastro carta sopra i 90 cm e proteggete pavimenti e battiscopa per iniziare a dipingere.
  • Dipingete le pareti con pennellate ampie ed incrociate, tirando bene il colore. Passate due  mani di colore facendolo asciugare una giornata tra l’una e l’altra mano.
  • Rimuovete delicatamente il nastro carta scaldandolo con il phon.
  • Riposizionate il nastro carta come nella foto, sovrapponendolo per un millimetro alla base azzurra.
  • Prendete le misure per le righe come nella foto e segnatele con il tiralinee.
  • Dipingete la riga intermedia con il colore rosso non diluito.
  • Staccate il nastro e riposizionatelo come nella foto per formare un’altra riga da dipingere di colore azzurro non diluito.
  • Staccate il nastro con il phon e la parete è pronta.

 

Parete boiserie con righe misurare altezza

Misurate 90 cm da terra alle estremità di ogni parete e segnate un punto con la matita.

Parete boiserie con righe usare tiralinee

Segnate la linee con il tiralinee. Fissandolo alle due estremità, tiratelo verso di voi e lasciatelo andare.

Parete boiserie con righe usare tiralinee

Se la linea azzurra non è molto visibile, ripetete battete di nuovo il filo. Ripetete questo passaggio su ogni parete.

Parete boiserie con righe mascheratura nastro carta

Attaccate il nastro carta sopra i 90 cm e proteggete pavimenti e battiscopa per iniziare a dipingere.

Parete boiserie con righe pittura con pennello

Dipingete le pareti con pennellate ampie ed incrociate, tirando bene il colore. Passate due mani di colore facendolo asciugare una giornata tra l’una e l’altra mano.

Parete boiserie con righe rimozione nastro carta

Rimuovete delicatamente il nastro carta scaldandolo con il phon.

Parete boiserie con righe prendere mmisure per righe

Riposizionate il nastro carta come nella foto, sovrapponendolo per un millimetro alla base azzurra.

Parete boiserie con righe linee con tiralinee

Prendete le misure per le righe come nella foto e segnatele con il tiralinee.

Parete boiserie con righe pittura riga rossa

Dipingete la riga intermedia con il colore rosso non diluito.

Parete boiserie con righe pittura riga azzurra

Staccate il nastro e riposizionatelo come nella foto per formare un’altra riga da dipingere di colore azzurro non diluito.

Parete boiserie con righe

Staccate il nastro con il phon e la parete è pronta.

 

Righina decorativa a parete

Una righina a parete, come termine e definizione di una fascia colorata dipinta, è una soluzione molto utilizzata nei progetti di interior design. Un lieve ma incisivo bordino che crea un motivo decor raffinato e non banale.

Potete vederne degli esempi in alcune foto delle case di cui l’architetto Clara Bona ha curato i progetti di interior design:

bagno chic piastrelle bianche quadrate a media altezza progetto e foto Clara Bona

Bagno chic: piastrelle bianche quadrate a media altezza, con bordo rosso che le delimita. Progetto e foto Clara Bona

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!