Il portacollane fai da te con pezzi di cornici

Con un portacollane appeso a parete, nella cabina armadio per esempio, è più facile scegliere quale gioiello sia meglio indossare! Ecco un modello da realizzare in modo facile con il fai da te.
Samantha Ceccobelli
A cura di Samantha Ceccobelli
Pubblicato il 24/10/2019 Aggiornato il 24/10/2019
Il portacollane fai da te con pezzi di cornici

Come realizzare portacollane fai da te con pezzi di cornici

Con degli scarti di cornici di legno di varie forme e colori, si possono realizzare un portacollane utile ed elegante. In questo caso, si è scelto di dipingere le cornici di bianco per far risaltare le collane e giocare solo con le decorazioni delle cornici. Ma si può anche arredare un’intera parete con pezzi di vecchie cornici di colori e spessori diversi a cui appendere collane, bracciali, borse, chiavi, sciarpe e giacche. In un ingresso o nella cabina armadio.

Materiale occorrente

  • Pezzi di cornici di legno
  • Colore acrilico bianco + vernice di finitura all’acqua opaca

oppure

  • Smalto bianco opaco all’acqua
  • Pennello sintetico piccolo piatto
  • Chiodini e martello
  • Attaccaglie con chiodini
  • Alcool e panno
  • Carta vetrata 360 (facoltativa)

Foto realizzazione portacollane fai da te

 

PORTA COLLANE Foto 1 bis

Da un corniciaio, procuratevi dei pezzi di cornici di legno di vario tipo. Se siete fortunati, il corniciaio potrebbe anche regalarvi degli scarti inutilizzabili.

PORTA COLLANE Foto 2 bis

Con un panno e dell’alcool, sgrassate bene le superfici delle cornici e lasciatele asciugare

PORTA COLLANE Foto 3 bis

Se usate lo smalto all’acqua, passate due mani di colore facendo asciugare la pittura almeno 4 ore tra una mano e l’altra. Con lo smalto non è necessario passare la vernice protettiva. Se vi piace lo stile decapato, carteggiate leggermente la cornice dipinta finché non affiorerà il colore sottostante.

PORTA COLLANE Foto 4 bis

Se usate il colore acrilico, il procedimento è lo stesso ma alla fine dovrete passare una mano di protettiva (Foto 4). Tirate bene la vernice trasparente con il pennello per evitare accumuli negli incavi della cornice.

PORTA COLLANE Foto 5 bis

Sul retro delle cornici, attaccate gli agganci con chiodini e martello

PORTA COLLANE Foto 6 bis

Girate le cornici e fissate dei chiodini a distanze regolari, lasciandoli abbastanza sporgenti

PORTA COLLANE Foto 7 bis

Fissate i punti di attacco sul muro, aiutandovi con una livella, se possibile.

PORTA COLLANE fai da te

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 2 / 5, basato su 7 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!