Halloween: per i dolcetti c’è il cestino a forma di zucca. Ecco come realizzarlo

I knitter più esperti potranno crearsi da soli il modello Pumpkin Basket, ossia il cestino stilizzato con la classica iconografia della zucca di Halloween con un pattern gratuito.
Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 29/10/2019 Aggiornato il 29/10/2019
Halloween: per i dolcetti c’è il cestino a forma di zucca. Ecco come realizzarlo

Dolcetto o scherzetto?” è la famosa domanda che i bambini nella notte di Halloween rivolgono ai vicini bussando alla loro porta e chiedendo leccornie. Per raccogliere dolcetti e altri piccoli oggetti, il cestino a forma di zucca è l’ideale.

I knitter, gli amanti dei lavori ai ferri, più esperti potranno crearsi da soli il modello Pumpkin Basket, ossia il cestino stilizzato con la classica iconografia della zucca di Halloween. WE ARE KNITTERS, brand internazionale di moda, maglia e uncinetto, ha redatto un pattern gratuito del modello e tutte le informazioni necessarie per procedere alla sua realizzazione, scaricabili gratuitamente sul sito*.

Ecco come creare il Pumpkin basket

Cestino fatto a maglia a forma di zucca

 

Materiale occorrente
  • Gomitoli lana2 gomitoli di The Wool (200gr) di colore cinnamon (colore A) e di color oliva (colore b)
  • Uncinetto da 7 mm / 2 UK
  • Feltro nero
  • Forbici
  • Filo nero e ago
  • colla e spilli.

 

Suggerimenti

Questo capo si lavora in due colori (A e B) e in due pezzi separati, che si uniscono una volta terminati: la zucca con il manico e la foglia. La base è lavorata in tondo, e cioè ogni giro si chiude con un punto bassissimo unendo l’inizio e la fine del giro stesso. Quando inizi un giro in tondo devi lavorare il numero di catenelle necessarie per raggiungere l’altezza del punto che vuoi lavorare. Queste catenelle sostituiscono la prima maglia del giro.

Il resto del corpo della zucca è lavorato a spirale, e cioè una volta terminato il giro si inizia a lavorare il giro successivo direttamente sopra la prima maglia, senza chiudere il giro precedente. Quando si lavora a spirale non è necessario realizzare catenelle di avvio all’inizio del giro.

Prima di iniziare a lavorare, è importante conoscere le tecniche che seguono:

Mezzo punto alto: per lavorare il mezzo punto alto, avvolgi il filo intorno all’uncinetto e introduci l’uncinetto nella maglia del giro precedente indicato dal pattern. Avvolgi di nuovo il filo intorno all’uncinetto ed estrai l’uncinetto, nel quale avrai tre asole. Avvolgi nuovamente  il filo intorno all’uncinetto e passalo attraverso tutte le asole. Per iniziare i giri a mezzo punto alto devi lavorare 2 catenelle.

  • Punto basso: per lavorare il punto basso, introduci l’uncinetto nella maglia del giro precedente indicato dal pattern e avvolgi il filo intorno all’uncinetto. Estrai l’uncinetto con il filo. A questo punto avrai due asole nell’uncinetto. Avvolgi il filo intorno all’uncinetto e passalo dentro le due asole. Per iniziare i giri a punto basso devi  lavorare 1 catenella.
  • Punto bassissimo: per lavorare il punto bassissimo, introduci l’uncinetto nella maglia indicata nel pattern, avvolgi l’uncinetto con il filo, estrailo e passalo attraverso l’asola che hai nell’uncinetto.
  • Chiudere il giro: per chiudere il giro bisogna unire la fine del giro con l’inizio dello stesso, in modo da poter lavorare in tondo. Alla fine del giro, lavora un punto bassissimo inserendo l’uncinetto nell’ultima catenella di avvio dell’inizio dello stesso giro. In questo modo avrai unito l’inizio e la fine del capo.
  • Aumento: per aumentare una maglia, lavorala due volte, e cioè lavora 2 maglie nella stessa maglia. Quando devi realizzare un aumento all’inizio del giro lavorando in tondo, ricorda che devi realizzare le corrispondenti catenelle di avvio (1 catenella per il puntobasso, 2 catenelle per il mezzo punto alto), per cui dovrai lavorare come indicato di seguito: fai le catenelle di avvio e lavora 1 maglia nella prima maglia, da dove escono le catenelle (questa prima maglia è la maglia formata dalle catenelle di avvio del giro precedente).
  • Punto basso sul terzo filo: il punto basso sul terzo filo si lavora come il punto basso, ma  invece di inserire l’uncinetto nella parte superiore della maglia, si inserisce sul filo che si trova sotto la “V” e che unisce le due maglie del giro precedente. L’uncinetto si inserisce prendendo il terzo filo da dietro la maglia.
  • Diminuzione: per realizzare una diminuzione si devono intrecciare 2 maglie insieme che se fossero una, e cioè: inserisci l’uncinetto nella prima maglia, avvolgi il filo intorno all’uncinetto ed estrailo. Avrai 2 asole nell’uncinetto. Inserisci l’uncinetto nella maglia successiva, avvolgi il filo intorno all’uncinetto ed estrailo. Avrai 3 asole nell’uncinetto. Avvolgi il filo intorno all’uncinetto e passalo dentro le asole.
Le istruzioni per realizzare il Pumpkin Basket
CESTA Si lavora con il colore A. Avvia 1 catenella più 2 catenelle extra con il tuo uncinetto WAK. Lavora dal giro 1 al giro 5 a mezzo punto alto, realizzando i seguenti aumenti: Giro 1: lavora 7 mezzi punti alti nella prima catenella realizzata. Chiudi il giro attraverso un punto bassissimo nell’ultima catenella di avvio. Ricorda che le catenelle di avvio contano come la prima maglia del giro, per cui avrai un totale di 8 maglie. Giro 2: fai 1 aumento a mezzo punto alto in ogni maglia. Chiudi il giro. Avrai un totale di 16 maglie.

CESTA Si lavora con il colore A. Avvia 1 catenella più 2 catenelle extra con il tuo uncinetto WAK. Lavora dal giro 1 al giro 5 a mezzo punto alto, realizzando i seguenti aumenti: Giro 1: lavora 7 mezzi punti alti nella prima catenella realizzata. Chiudi il giro attraverso un punto bassissimo nell’ultima catenella di avvio. Ricorda che le catenelle di avvio contano come la prima maglia del giro, per cui avrai un totale di 8 maglie. Giro 2: fai 1 aumento a mezzo punto alto in ogni maglia. Chiudi il giro. Avrai un totale di 16 maglie.

Giro 3: *fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 1 mezzo punto alto*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 24 maglie. Giro 4: * fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 2 mezzi punti alti*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 32 maglie. Giro 5: * fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 3 mezzi punti alti*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 40 maglie. A questo punto andremo a definire il bordo della base. Per farlo, lavora il giro 6 a punto basso sul terzo filo, realizzando i seguenti aumenti. Giro 6: *fai 1 aumento a punto basso sul terzo filo e lavora 9 punti bassi sul terzo filo*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 44 maglie.

Giro 3: *fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 1 mezzo punto alto*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 24 maglie. Giro 4: * fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 2 mezzi punti alti*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 32 maglie. Giro 5: * fai 1 aumento a mezzo punto alto e lavora 3 mezzi punti alti*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Chiudi il giro. Avrai un totale di 40 maglie. A questo punto andremo a definire il bordo della base. Per farlo, lavora il giro 6 a punto basso sul terzo filo, realizzando i seguenti aumenti. Giro 6: *fai 1 aumento a punto basso sul terzo filo e lavora 9 punti bassi sul terzo filo*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 44 maglie.

A partire da questo momento, non chiudere i giri, ma continua lavorando a spirale direttamente sopra la prima maglia. Lavora dal giro 7 al giro 17 a punto basso, realizzando i seguenti aumenti e diminuzioni: Giro 7: *fai 1 aumento e lavora 10 punti bassi*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 48 maglie. Dal giro 8 al giro 15: lavora tutte le maglie a punto basso. Giro 16: *fai 1 diminuzione e lavora 4 punti bassi. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 40 maglie. Giro 17: *fai 1 diminuzione e lavora 2 maglie basse. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 30 maglie. Una volta terminati i 17 giri, taglia il filo lasciandone circa 15 cm e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

A partire da questo momento, non chiudere i giri, ma continua lavorando a spirale direttamente sopra la prima maglia. Lavora dal giro 7 al giro 17 a punto basso, realizzando i seguenti aumenti e diminuzioni: Giro 7: *fai 1 aumento e lavora 10 punti bassi*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 48 maglie. Dal giro 8 al giro 15: lavora tutte le maglie a punto basso. Giro 16: *fai 1 diminuzione e lavora 4 punti bassi. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 40 maglie. Giro 17: *fai 1 diminuzione e lavora 2 maglie basse. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 30 maglie. Una volta terminati i 17 giri, taglia il filo lasciandone circa 15 cm e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

MANICO Si lavora con il colore B.  Fai 1 punto bassissimo in qualsiasi punto del bordo della cesta. Fai 14 catenelle, conta 14 maglie dal punto bassissimo che hai fatto sul bordo della cesta, e fai 1 punto bassissimo nella maglia successiva. Fai 1 punto bassissimo in ognuna delle 14 catenelle del manico. Fai 1 punto bassissimo sull’altro lato di ognuna delle 14 catenelle del manico. Taglia il filo lasciandone circa 15 cm e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

MANICO Si lavora con il colore B.  Fai 1 punto bassissimo in qualsiasi punto del bordo della cesta. Fai 14 catenelle, conta 14 maglie dal punto bassissimo che hai fatto sul bordo della cesta, e fai 1 punto bassissimo nella maglia successiva. Fai 1 punto bassissimo in ognuna delle 14 catenelle del manico. Fai 1 punto bassissimo sull’altro lato di ognuna delle 14 catenelle del manico. Taglia il filo lasciandone circa 15 cm e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

FOGLIA Si lavora con il colore B. Avvia 46 catenelle + 1 catenella extra Lavora il giro 1 a punto basso, realizzando i seguenti aumenti: Giro 1: *Fai 1 aumento e lavora 1 punto basso*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 69 maglie. Taglia il filo lasciandone circa 15 cm, e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

FOGLIA Si lavora con il colore B. Avvia 46 catenelle + 1 catenella extra Lavora il giro 1 a punto basso, realizzando i seguenti aumenti: Giro 1: *Fai 1 aumento e lavora 1 punto basso*. Ripeti da * a * fino alla fine del giro. Avrai un totale di 69 maglie. Taglia il filo lasciandone circa 15 cm, e tiralo dall’asola che rimane sull’uncinetto fino ad estrarne la punta.

Una volta terminata la lavorazione della zucca, avrai due pezzi: il cesto con il manico e la foglia. Per rifinire, fai un nodo e nascondi i fili che restano inserendoli tra le maglie del lavoro, con l’aiuto dell’ago da lana. Una volta inseriti vari centimetri, taglia a filo con il tessuto. Fai un nodo con la foglia su uno dei lati del manico in modo che le estremità pendano su un lato. Con un pezzo di feltro nero, disegna due occhi e una bocca dando loro la forma che preferisci, e tagliali con le forbici. Infine, attacca gli occhi e la bocca con colla tessile sulla parte anteriore della zucca. Puoi fissare i pezzi con degli spilli finché la colla non sarà completamente asciutta.

Una volta terminata la lavorazione della zucca, avrai due pezzi: il cesto con il manico e la foglia. Per rifinire, fai un nodo e nascondi i fili che restano inserendoli tra le maglie del lavoro, con l’aiuto dell’ago da lana. Una volta inseriti vari centimetri, taglia a filo con il tessuto. Fai un nodo con la foglia su uno dei lati del manico in modo che le estremità pendano su un lato. Con un pezzo di feltro nero, disegna due occhi e una bocca dando loro la forma che preferisci, e tagliali con le forbici. Infine, attacca gli occhi e la bocca con colla tessile sulla parte anteriore della zucca. Puoi fissare i pezzi con degli spilli finché la colla non sarà completamente asciutta.

 

Per avere il pattern gratuito basta andare sul sito di WE ARE KNITTERS, effettuare la registrazione e poi entrare nell’area “pattern gratuiti” (dalla voce del menu principale “pattern e video”) e scaricare il pattern e l’agile guida in cinque lingue, italiano compreso. 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!