Decorare i vasi di terracotta per cambiare look al terrazzo

Volete dare un tocco diverso al vostro terrazzo? O solo rimettere a nuovo dei vecchi contenitori in terracotta? Ecco un'idea da copiare per decorare i vasi delle piante.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 03/08/2017 Aggiornato il 03/08/2017
Decorare i vasi di terracotta per cambiare look al terrazzo

I vasi in terracotta hanno un fascino ineguagliabile, ma a volte possono essere un po’ rovinati, magari macchiati. Un’idea per decorare i vasi e dargli nuova vita è quella di pitturarli o realizzarvi dei disegni per esempio con lo stencil.

Carteggiateli (soprattutto se di recupero) con la carta vetrata e pulite la superficie con una spazzola o un pennello per togliere tutta la polvere. 

Per questo lavoro sono stati usati dei vasi marrone scuro ma, se avete a disposizione dei vasi del classico colore della terracotta e volete dipingerli, dovrete colorarli con una mano di acrilico marrone e farli asciugare bene, magari aiutandovi con il phon.

Per decorare il primo vaso, posizionate lo stencil e fissatelo con del nastro carta. In un piattino mescolate del bianco non diluito con una punta di marrone per creare un beige e immergetevi un angolo della spugna asciutta. Ricordatevi di scaricare il colore in eccesso su un foglio di carta da cucina. Iniziate a riempire lo stencil in modo non uniforme per creare delle sfumature.

Procedete così per tutta la superficie del vaso, spostando lo stencil di volta in volta.
Per dipingere il secondo vaso, realizzate una specie di reticolato regolare con del nastro carta e dipingete tutto il vaso con la spugna, procedendo come sopra.

Fate asciugare bene e rimuovete il nastro carta. Dopo aver creato un colore intermedio a contrasto (es. marrone più chiaro o grigio), con un pennello a punta n. 2, disegnate delle righine perpendicolari. In alternativa, potete usare un pennarello acrilico indelebile in un colore scelta. Fate asciugare bene.

Per decorare l’ultimo vaso sono stati utilizzati i centrini di carta per torte che sono stati fissati al vaso con il nastro carta sul retro. Dipingete tutta la superficie con la spugna, procedendo come per gli altri vasi, sfumando il colore. Lasciate asciugare bene e rimuovete la carta.

I vasi sono pronti per essere riempiti e non necessitano di vernici di protezione.

I vasi sono pronti per essere riempiti e non necessitano di vernici di protezione

Materiale occorrente

  • Vasi di terracotta (anche di recupero)
  • Carta vetrata (es. 240)
  • Carta da cucina
  • Piattino di plastica
  • Colori acrilici (marrone terra d’ombra e bianco)
  • Gommapiuma (anche spugna morbida per piatti)
  • Nastro carta alto 2 cm
  • Stencil
  • Centrini di carta per dolci
  • Pennello a punta n.2 oppure pennarello acrilico indelebile beige o grigio a punta fine

Clicca sulle immagini per vederle full screen come decorare i vasi

  • Carteggiate i vasi di terracotta (soprattutto se sporchi e di recupero) con la carta vetrata e pulita la superficie con una spazzola o un pennello per togliere tutta la polvere
  • Per decorare il primo vaso, posizionate lo stencil e fissatelo con del nastro carta. In un piattino mescolate del bianco non diluito con una punta di marrone per creare un beige e immergetevi un angolo della spugna asciutta. Ricordatevi di scaricare il colore in eccesso su un foglio di carta da cucina
  • Iniziate a riempire lo stencil in modo non uniforme per creare delle sfumature. Procedete così per tutta la superficie del vaso, spostando lo stencil di volta in volta
  • Per dipingere il secondo vaso, realizzate una specie di reticolate regolare con del nastro carta
  • Dipingete tutto il vaso con la spugna, procedendo come sopra. Fate asciugare bene e rimuovete il nastro carta. Dopo aver creato un colore intermedio a contrasto (es. marrone più chiaro o grigio), con un pennello a punta n. 2, disegnate le righine perpendicolari
  • Per decorare l’ultimo vaso sono stati utilizzati i centrini di carta per torte che sono stati fissati al vaso con il nastro carta sul retro. Dipingete tutta la superficie con la spugna, procedendo come per gli altri vasi, sfumando il colore
  • I vasi sono pronti per essere riempiti e non necessitano di vernici di protezione
Step by step come decorare i vasi
Carteggiate i vasi di terracotta (soprattutto se sporchi e di recupero) con la carta vetrata e pulita la superficie con una spazzola o un pennello per togliere tutta la polvere

Carteggiate i vasi di terracotta (soprattutto se sporchi e di recupero) con la carta vetrata e pulite la superficie con una spazzola o un pennello per togliere tutta la polvere.

Per decorare il primo vaso, posizionate lo stencil e fissatelo con del nastro carta. In un piattino mescolate del bianco non diluito con una punta di marrone per creare un beige e immergetevi un angolo della spugna asciutta. Ricordatevi di scaricare il colore in eccesso su un foglio di carta da cucina

Per decorare il primo vaso, posizionate lo stencil e fissatelo con del nastro carta. In un piattino mescolate del bianco non diluito con una punta di marrone per creare un beige e immergetevi un angolo della spugna asciutta. Ricordatevi di scaricare il colore in eccesso su un foglio di carta da cucina.

Iniziate a riempire lo stencil in modo non uniforme per creare delle sfumature. Procedete così per tutta la superficie del vaso, spostando lo stencil di volta in volta

Iniziate a riempire lo stencil in modo non uniforme per creare delle sfumature. Procedete così per tutta la superficie del vaso, spostando lo stencil di volta in volta.

Per dipingere il secondo vaso, realizzate una specie di reticolate regolare con del nastro carta

Per dipingere il secondo vaso, realizzate una specie di reticolato regolare con del nastro carta.

Dipingete tutto il vaso con la spugna, procedendo come sopra. Fate asciugare bene e rimuovete il nastro carta. Dopo aver creato un colore intermedio a contrasto (es. marrone più chiaro o grigio), con un pennello a punta n. 2, disegnate le righine perpendicolari

Dipingete tutto il vaso con la spugna, procedendo come sopra. Fate asciugare bene e rimuovete il nastro carta. Dopo aver creato un colore intermedio a contrasto (es. marrone più chiaro o grigio), con un pennello a punta n. 2, disegnate le righine perpendicolari.

Per decorare l’ultimo vaso sono stati utilizzati i centrini di carta per torte che sono stati fissati al vaso con il nastro carta sul retro. Dipingete tutta la superficie con la spugna, procedendo come per gli altri vasi, sfumando il colore

Per decorare l’ultimo vaso sono stati utilizzati i centrini di carta per torte, che sono stati fissati al vaso con il nastro carta sul retro. Dipingete tutta la superficie con la spugna, procedendo come per gli altri vasi, sfumando il colore.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!