Con legno di recupero, quadretti fai da te. Per ricordare il mare

Con pezzi di legno erosi dal mare, la nostra lettrice Raffaella B. realizza dei quadretti al naturale. Ecco come.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 24/09/2014 Aggiornato il 16/10/2014
Con legno di recupero, quadretti fai da te. Per ricordare il mare

Per chi ama dipingere e desidera realizzare quadretti da appendere o esporre su un piano, vi proponiamo i consigli della nostra lettrice Raffaella B, che usa come supporto legni erosi dal mare, che le capita di trovare sulla spiaggia. Le fasi di lavorazione sono molto semplici; si parte dalla scelta del materiale, reperibile sulle spiagge. Si raccolgono pezzi di legno, in genere per questo tipo di lavoro serve che abbiano una faccia piatta per poter realizzare il dipinto, per il quale si dovranno invece acquistare dei colori acrilici e pennelli di varie dimensioni. Generalmente si comincia dallo sfondo, poi si aggiunge il soggetto principale, infine si aggiungono i particolari come ombre e schiuma sulla risacca. Per creare una linea di demarcazione tra cielo e mare, ha usato una fascia di colore più scuro. Chi non è troppo abile nel disegno, è meglio che scelga un soggetto semplice da riprodurre. Al posto di un soggetto marino, potrebbe per esempio optare per uno floreale; oppure ancora “lanciarsi” in un personalissimo quadro di arte contemporanea, giocando con il colore e creando una tavolozza da lasciare in bella mostra con le tinte preferite, che richiamino i toni delle finiture d’arredo o del tessile presenti nell’ambiente in cui sarà esposta.

Materiale occorrente 

  • colori acrilici
  • pennelli di varie dimensioni
  • pezzi di legno, recuperati sulle spiagge

1-rafteida2-rafteida 3-rafteida4-rafteida5-rafteida6-rafteida

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.25 / 5, basato su 4 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!