Decorare le pareti della cameretta con suggestivi glitter

Per creare un'atmosfera magica o giocosa nella cameretta dei bambini, può bastare la decorazione a parete. Ecco il nostro consiglio per la lettrice Simona S.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 05/08/2015 Aggiornato il 05/08/2015
Decorare le pareti della cameretta con suggestivi glitter

L’ambiente della casa dove facilmente si libera la creatività dei genitori è la cameretta dei bimbi. Spesso la scelta si concentra su proposte dove il colore è il protagonista nell’arredo o nelle finiture delle pareti. Oltre agli sticker, molto di tendenza in questo momento, vi sono altre soluzioni per rendere allegre e divertenti le pareti di una cameretta come le resine decorative, che permettono di ottenere superfici con colori brillanti, compatte e omogenee; mescolate con glitter colorati, mantengono comunque la semplicità di stesura del prodotto.

I glitter trasformano le pareti in superfici molto suggestive e fantasiose. Alcuni produttori hanno proposte polverine d’effetto che rendono le resine fotoluminescenti, con lo stesso risultato delle lancette degli orologi quando s’illuminano al buio. Questi speciali additivi hanno la facoltà di assorbire la luce (sia artificiale che naturale), per poi rilasciarla sotto forma di effetto fluorescente, in condizioni di buio. Tutto ciò senza alterare il colore di base della resina che, alla luce naturale, non subisce nessun cambiamento. L’effetto è ottenibile su superfici piene, ma anche su decorazioni realizzate in seguito. Ad esempio, dopo la prima stesura di resina, si può utilizzare la tecnica dello stencil, a patto che questo sia sufficientemente resistente da sopportare l’applicazione di un impasto così denso. Normalmente infatti gli stencil che si trovano facilmente in tutti i negozi di hobbistica sono fatti per le idropitture murali, che hanno una consistenza diversa. La resina, specialmente quella epossidica a due componenti, resa fotoluminescente dall’additivo, può anche essere applicata direttamente sui mobili.

Nessun problema per la sicurezza dei bambini: prima di tutto le resine, specialmente quelle epossidiche a due componenti, non assorbono le macchie e sono facilmente lavabili (comprese le macchie di pennarello quando le pareti sono protette da un’ulteriore cera di finitura). Inoltre, nella maggior parte dei casi, sono prodotti a bassissime emissioni di sostanze organiche volatili (VOC) in classe A+. Per essere sicuri delle caratteristiche dei prodotti, basta verificare che la confezione riporti l’icona con la nuvoletta e la lettera “A” scritta in verde.

litokol

La parete rasata con Starlike® Decor di Litokol, con finitura liscia e effetto coprente in Titanio C.310, è stata decorata con gli speciali stencil StenDecor 12 – Animali nei colori Turchese C.400, Artic Blu C. 390 e Zaffiro C. 260, ai quali è stato aggiunto l’additivo Night Vision. La fotografia evidenzia chiaramente come il tono fluorescente degli animaletti sia differente a seconda dei colori di base, mentre alla luce solare l’additivo non ha nessuna influenza sui colori della decorazione. www.litokol.it

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!