Come arredare la parete ai lati del camino

Intorno al camino, come disporre contenitori e mensole? Ecco i progetti in 3D del nostro esperto in risposta alla richiesta della lettrice Lucia M.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 24/02/2015 Aggiornato il 24/02/2015
Come arredare la parete ai lati del camino

Nel soggiorno della nostra lettrice Lucia M. al centro della parete è stata costruita una struttura in cartongesso in cui incassare il camino a gas e sopra il televisore. Lucia ci chiede consiglio su come arredare la parete nelle 2 parti laterali con qualche contenitore. Le risponde l’architetto Donatella Ciriaco – Studio DAG (www.studiodag.it e labdinterior.wordpress.com). Ecco i suoi suggerimenti:

  • La struttura in cartongesso che ospita sia il camino che il televisore è già di per sé molto scenografica e di effetto, per cui si consiglia per prima cosa di evitare l’uso di mobili identici fra loro per non banalizzare l’armonia della parete.
  • Anzi il suggerimento è quello di utilizzare dei moduli contenitori a giorno o chiusi, da disporre in modo apparentemente casuale.
  • Tutti gli elementi sono sospesi e alcuni sono distanziati fra loro di circa 5/8 cm, in questo modo la composizione risulti più armoniosa e leggera.
  • La parete grigio scuro è perfetta per creare un gioco di contrasti raffinato e personalizzato, i contenitori hanno finiture diverse tra loro: laccato opaco, essenza rovere ed effetto rame anticato.
  • Per dare ulteriore movimento alla composizione e quindi una diversa percezione dei volumi, alcuni elementi modulari hanno due profondità diverse, per cui si presentano inclinati rispetto alla parete su cui sono disposti.
  • Sul lato sinistro della parete ci sono infatti un modulo inclinato con anta e cassa finitura rovere, con apertura a battente, un modulo a giorno e un modulo con scocca e anta laccata opaca con apertura battente. Nella parte sottostante ad altezza di circa 90 cm un modulo orizzontale con scocca laccata opaca e frontale finitura rame anticato ad apertura a ribalta (dall’alto verso il basso).
  • Sul lato opposto un modulo quadrato con anta apertura battente affiancato da un modulo a giorno, un elemento verticale a doppia profondità e un secondo modulo orizzontale con apertura a ribalta ma con finitura e dimensione diversa dal modulo del lato opposto.
  • Ovviamente se c’è la necessità di avere più vani a giorno, i moduli chiusi possono diventare dei vani libreria.
  • Unica specularità consentita sono le due mensole poste ad altezza camino, che hanno oltre a una funzione pratica di appoggio, una funzione visiva che dà una percezione di ordine alla composizione.
  • L’oggettistica da esporre deve ridursi solo a pochi pezzi che abbiano una certo pregio estetico e che si inseriscano in modo armonioso con il resto della composizione.

Prodotti inseriti nei progetti: sistema giorno di Lema www.lemamobili.com, Pianca (moduli Spazio www.pianca.com/it), Presotto (mod. Inclinart www.presotto.it),

esperto-risponde-ciraco1 esperto-risponde-ciraco2

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!