Come creare un collegamento tra soggiorno e cucina separati

Quando in un appartamento, specie se piccolo, ci sono muri portanti che non si possono demolire, può diventare impossibile creare un open space per soggiorno e cucina. Ma si possono trovare strategie per collegarli il più possibile. Un esempio con 4 soluzioni di progetto in pianta.
Architetto Ornella Musilli
A cura di Architetto Ornella Musilli, Monica Mattiacci
Pubblicato il 28/10/2021 Aggiornato il 28/10/2021
esperto risponde collegare soggiorno pranzo e cucina

Soggiorno, cucina e zona pranzo sono ormai uniti in open space nella maggior parte dei progetti, nella case grandi e a maggior ragione in quelle più piccole. In queste però, a volte, può risultare più difficile trovare una soluzione senza “difetti” e che soddisfi tutte le esigenze dei proprietari.

pianta stato di fatto 55 mq bilocale con soggiorno e cucina da unireVediamo un esempio in cui si vuole mettere in collegamento queste tre zone-funzioni  conversazione, cottura, pranzo, partendo dal limite di non poter spostare gli impianti della cucina e di non poter demolire la parete portante tra camera e bagno, opzione che invece permetterebbe di unire soggiorno e cucina in modo più “naturale”.

Nel piccolo appartamento di 55 mq (pianta sopra), la cucina/pranzo è completamente isolata dal soggiorno. Infatti, non sapendo come utilizzare l’ingresso abbastanza spazioso, gli ex proprietari avevano posizionato un armadio a muro davanti alla porta d’ingresso, dividendo cottura e living.

Come si potrebbe utilizzare questo spazio e collegare meglio i due ambiti fra loro e con la zona pranzo, e avere anche magari un’entrata un po’ separata (per esempio con scaffali)?  

4 soluzioni di progetto per collegare cucina e soggiorno

L’elaborato contiene quattro ipotesi progettuali, in tutte le soluzioni sono state demolite le tramezzature che schermavano il soggiorno dall’ingresso.

Inoltre viene in tutte previsto lo spazio filtro dell’antibagno, così come prescritto dalla normativa in materia. 

La cucina non cambia posizione, per la collocazione degli impianti, ma risulta in tutte ingrandite e aperta sull’ingresso.

Il bagno, infine, è organizzato con gli arredi necessari più una lavatrice slim, con profondità di 45 centimetri.

Il progetto – finalizzato a collegare soggiorno e cucina – si incentra quindi sul fulcro del disimpegno di ingresso, che nelle 4 soluzioni proposte risulta diversamente modificato.

La nostra soluzione preferita è l’ultima che vi presentiamo, la D, perché libera maggiormente gli spazi, che restano organizzati in modo più razionale, senza perdere nulla a livello d’arredo, come numero di contenitori e capienza.

  • nella soluzione A, l’ingresso ha una nuova parete inclinata che favorisce quel senso di apertura e maggiore collegamento di soggiorno e cucina con la zona pranzo, a dispetto della parete portante e del pilastro che non permettono di eliminare la divisione dei due ambienti. Il tavolo da pranzo viene avvicinato al soggiorno.

    soluzione a


    • soluzione a, sezione a-a
    • soluzione a, sezione b-b

 

  • nella soluzione B è stata creata una rientranza in cui sono inserite delle colonne cucina. Di fronte viene sistemato il tavolo da pranzo, sotto a una sorta di soluzione a ponte che permette di avere più vani contenitore per la cucina.

    soluzione b

  • nella soluzione C ha un angolo stondato
    soluzione c

    • soluzione c, prospetto a-a
    • soluzione c, prospetto b-b

     

  • nella soluzione D, la zona giorno e il disimpegno bagno guadagnano spazio e vivibilità, il tavolo diventa esso stesso punto di collegamento e unione fra soggiorno e cucina. Tutto questo grazie alla scelta di creare l’accesso alla camera all’interno del soggiorno e alla scelta di nuove porte interno muro, scorrevoli salvaspazio. Il bagno diventa più piccolo per lasciare spazio alla zona pranzo, ma non perde nulla perché la doccia viene collocata nell’antibagno.
    soluzione d

soluzione d-prospetto parete con letto

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!