Bilocali: come ricavare uno spazio per il lettino in soggiorno?

Ecco un progetto 3D - realizzato da un nostro architetto per un lettore che vive in un bilocale - che individua la migliore collocazione in soggiorno per il lettino del figlio. In attesa di potergli dedicare una stanza in una nuova casa.
Architetto Ornella Musilli
A cura di Architetto Ornella Musilli, Monica Mattiacci
Pubblicato il 20/02/2020 Aggiornato il 20/02/2020
Bilocali: come ricavare uno spazio per il lettino in soggiorno?

planimetria bilocaleQuando una coppia acquista un bilocale e arriva un bebè, i casi  che si possono presentare sono diversi: o scelgono di condividere almeno inizialmente la stanza da letto, o i genitori decidono di lasciare la camera al figlio trasferendosi in soggiorno con un letto abbattibile, oppure si deve trovare nella zona giorno una collocazione gradevole (e possibilmente provvisoria) per il lettino.

Ecco allora un progetto, in pianta e con vista 3D, che sviluppa quest’ultima opzione.

 

progetto pianta bilocale con soggiorno in cui viene inserito un lettino

Il lettino per il neonato viene sistemato nella zona giorno occupando il minore spazio possibile e cercando di rendere vivibili i necessari ambiti funzionali che si vengono a comporre e definire nell’interno.

L’allestimento, con gli arredi di contenimento, il tavolo e le sedie, il divano, il tavolino, la lampada da terra, è quindi studiato calibrando percorsi che delineano la fruibilità delle aree e anche il collegamento fra ingresso e zona notte e servizi, dislocate a distanza.

La temporaneità dell’intervento è decisa con l’introduzione di divisori leggeri, in parte fissi ed in parte scorrevoli, che definiscono angoli di intimità attraverso partizioni apparenti e semitrasparenti, tutto in vista del futuro riuso di ogni singolo elemento.

Il pannello in metallo e tessuto che definisce la separazione dell’angolo bebè dall’ingresso ed è fissato al pavimento ed al soffitto, può essere riutilizzato ad esempio per schermare una zona studio.

Il sistema di tende, posto anch’esso in parallelo ed in successione con il tramezzo della cucina e formato da cinque elementi tessili rigidi che scorrono in binari ancorati a supporti fissati al soffitto, potrà in futuro separare la cabina armadio o schermare un infisso.

Il modello di lettino scelto si trasforma in divanetto rimuovendo il frontale in legno.

 

planimetria bilocale soggiorno con culla

Legenda
1. Lettino, trasformabile in divanetto rimuovendo il frontale in legno, 145x87xh91 cm – Hug di Dot And Cross
2. Sistema per tende a n.5 pannelli tesi – Nippo di Mottura
3. Divisorio a soffitto, in metallo e tessuto, L100 cm – View di Caccaro
Di Calligaris: il tavolo Planet, le sedie Skin, madia e mobile tv Factory, il divano Lounge, il tavolino Tweet, le lampade a sospensione Pom Pom e da terra Sextans
• Carta da parati – Iris di LondonArt
Di Noom: i vasi Malevich e Ekster e il portacandele della serie Orb
• Tessuti di Maharan

vista progetto 3D soggiorno con culla

Vista progetto 3D soggiorno con culla

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.06 / 5, basato su 16 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!