Open space: come arredare soggiorno e cucina

Come dividere o delimitare la cucina all'interno di un soggiorno open space? Un progetto in 3D, con una soluzione a penisola.
Architetto Thomas Maffi
A cura di Architetto Thomas Maffi
Pubblicato il 25/06/2020 Aggiornato il 25/06/2020

Quando si deve arredare un open space la cosa più difficile è sempre decidere dove collocare le diverse aree funzionali.

In alcuni casi, non volendo intervenire con importanti lavori di ristrutturazione si decide di lasciare gli attacchi di luce, gas e acqua nelle posizioni originarie. Diversamente, i tecnici valutano se sia possibile spostarli altrove, così da spostare eventualmente la cucina.

In questo progetto, per ridurre al minimo gli interventi, la cucina non viene spostata e viene invece valorizzata nella sua parte più a vista dall’ingresso con una nuova penisola e un bancone snack illuminato da tre sospensioni gemelle.

L’abitazione ha una pianta regolare con un’ampia zona giorno, da arredare dividendo soggiorno e cucina nel modo più funzionale possibile.

Il progetto si è proposto dunque di demarcare in modo chiaro ed efficace le 3 aree che si trovano nello stesso grande ambiente cui si accede entrando in casa: cucina, sala da pranzo e soggiorno.

planimetria-di-progetto-organizzare-la-zona-giorno-layout-interior-design-ristrutturazione.

Progetto

Entrando in casa dalla porta di ingresso, la cucina si trova sulla sinistra; il primo armadio a tutta altezza viene utilizzato come guardaroba per i cappotti.

Le finiture scelte per la cucina sono in grigio per basi e colonne, mentre i pensili nel mezzo sono bianchi, così da sparire quasi sulla parete.  

Nella cucina, completamente a vista dal soggiorno, viene però aggiunto un blocco a penisola che la delimita, da attrezzare da un lato con la zona cottura, dall’altro con un’area snack per pranzi veloci e aperitivi.

 

organizzare la zona giorno-smeg-panzeri-parquet-industrial-tavolo in legno-cucina-fenix-isola cucina

Sopra la penisola è stata realizzata anche una veletta di cartongesso che contiene la cappa a scomparsa e il relativo impianto e delimita visivamente lo spazio destinato alla zona cottura. Alla veletta poi sono appese delle sospensioni tubolari che riprendono i colori della cucina e illuminano il banco snack, attrezzato con sgabelli in legno.  

 

organizzare la zona giorno-smeg-panzeri-parquet-industrial-tavolo in legno

Nella zona tv una cornice in cartongesso che nasconde uno strip led illumina dall’alto tramite una gola di luce. La sala da pranzo viene schermata parzialmente dal salotto tramite una libreria passante, modulare e autoportante, disegnata a misura, dal design semplice e moderno in legno e metallo. Per non sprecare spazio, è sistemata in corrispondenza dello schienale del divano.

 

organizzare la zona giorno-smeg-panzeri-parquet-industrial-tavolo in legno-vista di sera (1)

Completato da sedie di diverso colore, il tavolo da pranzo, largo 90 cm, comodo per otto persone, ha il piano in rovere, essenza utilizzata anche per il parquet, il bancone e la libreria per un effetto di insieme armonico e gradevole. 

 

Progetto architetto Thomas Maffi (ml.architects.2019@gmail.com)

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.5 / 5, basato su 8 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!