Cucina aperta, bagno in camera e lavatrice nascosta: progetto 3D

Un progetto (con viste 3D e pianta) per rendere più comodo e funzionale un trilocale. Creando una cucina aperta sul living, che risulta così visivamente più ampio.

Architetto Elisa Coffinardi
A cura di Architetto Elisa Coffinardi, Monica Mattiacci
Pubblicato il 30/01/2019 Aggiornato il 30/01/2019
Cucina aperta, bagno in camera e lavatrice nascosta: progetto 3D

Avere la cucina aperta sul soggiorno è un’esigenza sempre più sentita, e non più solo dai più giovani o dai single ma anche dalle famiglie. Come anche quella di nascondere la lavatrice in un blocco funzionale esteticamente ineccepibile, “liberando” il bagno dall’ingombro di questo elettrodomestico dalla presenza scomoda.

Proponiamo il nuovo progetto di un trilocale in costruzione in cui entrambe queste istanze trovano risposta. Le richieste dei committenti erano relative all’esigenza di ricavare una zona giorno con cucina aperta, senza rinunciare ad avere molto spazio per il contenimento, e potere avere un bagno a uso esclusivo della camera matrimoniale e l’altro, grande e accogliente, che non prevedesse l’inserimento dell’ingombrante volume di lavatrice e asciugatrice, come indicato invece nel progetto proposto dal costruttore.

IMG_0664

Come soluzione, non bastava semplicemente eliminare (dove possibile) il muro divisorio tra i due ambienti, perché occorreva delimitare comunque gli spazi senza perdere vani di contenimento e possibilmente bisogna rendere meno angusta la visuale dall’ingresso verso l’interno dell’appartamento.

Il nuovo progetto con cucina aperta e bagni modificati

IMG_0440

Gallery

IMG_0450

Nel progetto, davanti all’ingresso, la parete viene in parte sostituita in una mini porzione da un inserto vetrato verticale, così da sfumare il senso di chiusura dato dal muro della cucina, che resta per il resto invariato rispetto al disegno originale e accoglie in nicchia gli armadi a colonna a incasso. La porzione vetrata è “attraversata” da una mensola in legno che ha funzione di pratico piano d’appoggio avanti all’ingresso.

IMG_0449

 

La cucina si sviluppa a L, sulla parete di fondo con basi e pensili e sull’altro lato con armadiature a colonna incassate a filo, mentre una penisola con banco snack e sgabelli divide dal soggiorno e dal lato operativo è attrezzata con un vano chiuso.

IMG_0452

 

Adiacente alla penisola e illuminata naturalmente dalla grande portafinestra, si trova la zona pranzo. La lunga parete che confina con la zona notte è stata interamente attrezzata con un mobile libreria su misura, che ingloba anche la tv, visibile sia dal comodo divano ad angolo sia dal tavolo.

IMG_0451

 

pianta zona notte con due bagniNella zona notte la modifica richiesta riguardava i bagni: ridimensionandoli e eliminando la porta verso il disimpegno, si è potuto allo stesso tempo: 1) creare un bagno en suite con vasca; 2) organizzare nel disimpegno un ampio vano chiuso da porte scorrevoli a tutta altezza con lavatrice  e asciugatrice; 3) inserire una grande doccia walk in nell’altro bagno, diventato più spazioso senza la lavatrice.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 2 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!