Mobile World Congress 2019: tutte le novità dalla fiera della telefonia mobile

Quali sono state le principali novità presentate a Barcellona in occasione del Mobile World Congress 2019? Protagonista principale è stato il 5G; grande attenzione per gli smartphone pieghevoli e flessibili, i modelli ultra-resistenti o con batteria a lunga durata.

Stefania Lobosco
A cura di Stefania Lobosco
Pubblicato il 12/03/2019 Aggiornato il 12/03/2019
Mobile World Congress 2019 - novità telefonia mobile - smartphone

A Barcellona, il Mobile World Congress, la più grande fiera europea della telefonia mobile conclusasi il 28 febbraio 2019, quest’anno è stata il trampolino di lancio per tantissime novità del settore. Intelligent Connectivity è stato il tema di quest’anno che ha fatto da trait d’union alle presentazioni di ogni brand presente alla manifestazione.

In linea con il tema predominante, protagonista indiscusso è stato, infatti, il 5G. Nella scorsa edizione si era parlato tanto di 4G e, a distanza di solo un anno, le aziende hanno già annunciato il lancio dei loro nuovi modelli di smartphone che supportano il sistema 5G per una connessione sempre più veloce.

Che cos’è il 5G, cosa cambierà e quali sono le previsioni per il futuro?
Con 5G si intende il nuovo standard per la comunicazione mobile, che assicura una elevata velocità di upload e download dei dati e consente anche l’interazione con i dispositivi domotici per una casa connessa e intelligente e una migliore gestione di ogni apparecchiatura, anche da remoto.
Gran parte dei nuovi modelli di smartphone presentati al Mobile World Congress 2019 integrano il 5G, questo equivale a fornire all’utente un servizio sempre più performante, con la possibilità di ottenere risposte, scaricare o caricare materiale, interagire con gli altri dispositivi connessi, navigare in Internet con una velocità di connessione di gran lunga superiore rispetto al 4G.
Il 5G, quindi, garantisce alta velocità e bassa latenza, dove per latenza si intende il tempo di attesa che intercorre tra l’emissione e la ricezione del comando. Basti pensare che la latenza nel 4G è pari a 50 millisecondi, mentre nel 5G sarà di solo un millisecondo. Per raggiungere la velocità di 1000 Mb/s (contro i 100 Mb/s del 4G), il 5G sfrutta le onde millimetriche, onde radio comprese tra i 30 e i 300 GHz, lo standard più elevato utilizzato fino ad oggi. Questo significa che – a differenza del 4G che già garantiva ottime prestazioni e dava la possibilità di scaricare film in pochi secondi – il 5G permetterà di comunicare con gli elettrodomestici o gli assistenti vocali, e potrà inoltre essere applicato al settore automobilistico per interagire con le auto connesse o impiegato per la crescita di intelligenza artificiale e realtà virtuale o aumentata.
Secondo una ricerca condotta da Gsma gli operatori di tutto il mondo stanno investendo circa 160 miliardi di dollari l’anno nell’espansione delle loro reti. Sembrerebbe che il numero di connessioni 5G raggiungerà la quota di 1,4 miliardi nel 2025 ovvero il 15% di tutte le connessioni globali. Il 5G fornirà un contributo di 2,2 trilioni di dollari all’economia globale nei prossimi 15 anni.

Da quanto è emerso al Mobile World Congress (MWC 2019) saranno proprio il 5G e i nuovi modelli di smartphone foldabili ovvero pieghevoli a trainare l’economia di un settore in flessione da circa tre anni. Secondo Idc, infatti, il mercato del 5G passerà dallo 0,5% del 2019 al 26% del 2023.

Acquisto smartphone online in calo del 5%: la ricerca di Idealo

Anche Idealo, in occasione del MWC 2019, ha effettuato una ricerca sulle categorie merceologiche più richieste e ricercate online dal consumatore digitale, evidenziando come nel 2018 per la telefonia wireless mobile ci sia stato un calo del 5% rispetto all’anno precedente.

A dominare il mercato secondo i dati raccolti da Idealo troviamo: Apple come produttore predominante (con il 25,2% delle ricerche online ad esso associate), seguito da Huawei (20,5%), Samsung (18,6%), Xiaomi (11,8%) e Honor (4,6%), il 2018 ha visto anche il boom di nuovi – e già noti – player del mercato. Nel dettaglio, si tratta di Xiaomi (+1551,8% di ricerche online rispetto all’anno precedente), Google (+456,2%), Nokia (+150,4%) e Motorola. In forte decrescita, invece, l’interesse nei confronti dei brand LG Electronics (-21,5%), BlackBerry (-31,5%) e Asus (-44,7%).

I tre modelli di smartphone più desiderati in assoluto in quest’ultimo anno – stando alle ricerche degli utenti del portale italiano di comparazione prezzi – sono stati Apple iPhone 7, Apple iPhone X e Huawei P10 Lite.

Smartphone pieghevoli, display di grandi dimensioni e batterie di lunga durata al MWC 2019

Oltre al 5G, “pieghevole o foldabile” è stata un’altra delle keyword di quest’anno al Mobile World Congress, diverse aziende hanno, infatti, presentato modelli di smartphone pieghevoli, dotati quindi di display di grandi dimensioni ripiegabili su se stessi e in grado di trasformarli in veri e propri tablet.

Oltre a questo è stato dato ampio spazio anche alla resistenza, grazie a materiali di nuova generazione, e alle batterie di lunga durata. I nuovi modelli di telefono presentano, infatti, batterie a litio in grado di durare anche una giornata intera a pieno utilizzo e di ricaricarsi completamente in meno di 30 minuti.

Qualche numero sull’edizione 2019 della Fiera della Telefonia Mobile
Numeri alti anche per il Mobile World Congress 2019 che ha visto la partecipazione di più di 107.000 visitatori (di cui il 65% proveniente dall’Europa), 7.700 CEO, 11.600 relatori e 2.400 tra sponsor ed espositori.
Mobile World Congress 2019 - Smartphone - Neffos X20 Pro

X20 Pro di Neffos è dotato di display HD+ in 19:9 da 6.26 pollici per una migliore esperienza visiva, con interfaccia NFUI 9.0 integrata e sistema operativo Android 9.0 Pie. Il processore è un Helio P22 octa-core con RAM da 3/4GB e ROM da 32/64/128GB. Questo smartphone integra Dual Camera posteriore 5MP+13MP e fotocamera frontale con AI Beauty Mode, da 13MP per X20 Pro e da 8MP per X20. La funzionalità AI Scene Recognition, grazie alla presenza dell’algoritmo di Intelligenza Artificiale, consente alla fotocamera di rilevare fino a 17 scene e oggetti diversi per selezionare automaticamente le impostazioni migliori per fotografarli. L’interfaccia NFUI 9.0 permette di ottenere l’effetto bokeh, per scatti e ritratti con un buon senso di profondità e sfondi sfocati, sia con la fotocamera frontale che posteriore. La batteria da 4.100mAh a lunga durata garantisce la possibilità di fare un uso intensivo del cellulare fino a fine giornata. Ottima qualità del segnale. Disponibile a partire dal secondo trimestre del 2019. www.neffos.it

Mobile World Congress 2019 - Smartphone - Xiaomi Mi MIX 3 5G

Mi MIX 3 5G di Xiaomi è dotato della tecnologia wireless 5G, grazie alla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 855 con il modem Snapdragon X50 per offrire il massimo dell’esperienza 5G. Può connettersi al segnale sub-6GHz che ha una velocità di download di classe gigabit, che è decine di volte più veloce della rete 4G. Doppia fotocamera AI da 12MP. Display 6.39″ 2340 x 1080 FHD+ Samsung AMOLED con un rapporto di 19,5:9. Prezzo 599 euro. Presto disponibile presso gli operatori di telefonia mobile nella versione da 8GB + 128GB e nelle colorazioni Sapphire Blue e Onyx Black. www.mi.com/it

Mobile World Congress 2019 - Smartphone - HTC 5G Hub

Htc 5G Hub di Htc è un hub intelligente dedicato al 5G. Progettato per la massima facilità d’uso sia in ambienti domestici che in ufficio, questo dispositivo offre infatti la massima velocità di connessione a bassa latenza per lo streaming veloce di film e video 4K, la condivisione di contenuti o per il gaming. Questo hub ha funzione di hotspot mobile 5G e collega fino ad un massimo di 20 utenti. Consente di utilizzare la connessione 5G anche su più dispositivi, mentre si è in viaggio, al lavoro o a casa. Presenta uno schermo touch-screen HD da 5 pollici. Questo device è anche in prima linea nella tecnologia di realtà virtuale (VR) basata su cloud. In futuro gli utenti saranno in grado di trasmettere contenuti VR dal cloud a un auricolare VIVE Focus tramite l’hub, senza necessità di PC o cavi. Può anche sostituire un router Wi-Fi e rimuovere i cavi non necessari, con una configurazione plug-and-play facile da installare. Il comando vocale intelligente e le funzioni di controllo da remoto ne semplificano e velocizzano l’utilizzo. E’ alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 855 con il modem Snapdragon X50 5G e moduli antenna con transceiver RF integrato, RF front-end (RFFE). Sistema operativo Android 9 Pie. Questo dispositivo supporta le funzionalità Wi-Fi offerte dalla piattaforma Snapdragon 855, includendo il chipset Wi-Fi Qualcomm da 60 GHz (basato sulle specifiche 802.11ad) per velocità multi-gigabit e latenze equivalenti, nonché Qualcomm 2×2 Chipset Wi-Fi 6-ready per capacità, efficienza e prestazioni di nuova generazione. Batteria da 7.660 mAh. www.htc.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone CatPhones CatS61

Cat S61 di Cat Phones è un telefono cellulare pensato per chi lavora e ha bisogno di alta resistenza, realizzato con telaio pressofuso rinforzato con certificazione militare MIL 810G, resiste alla polvere e all’acqua fino a tre metri di profondità e sessanta minuti di immersione, persino a cadute su cemento da 1,8 metri di altezza. Integra una termocamera in grado di rilevare temperature fino a 400° C e offre il live streaming delle immagini termiche per effettuare l’analisi delle dispersioni termiche. A questa funzionalità si aggiungono il misuratore di umidità, qualità dell’aria, misuratore di distanza fino a 10 mt. Dotato di schermo Full HD da 5,2 pollici protetto dal vetro Gorilla Glass 5, processore Qualcomm Snapdragon 630 (Octa-core). 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, espandibile con scheda microSD. Fotocamera posteriore da 16 MP e fotocamera frontale da 8 MP. Possibilità di registrare video in 4K. Sistema operativo Android Oreo. Batteria da 4.500 mAh. Prezzo 899 euro. www.catphones.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone Sony Xperia 1

Grazie al display CinemaWide 4K Oled in 21:9 da 6.5” del nuovo smartphone Xperia 1 di Sony è possibile guardare film nel loro formato originale. Offre, infatti, lo stesso rapporto cinematografico e la stessa scelta cromatica con cui sono realizzati i film, per garantire un’esperienza di visione fedele. L’esperienza immersiva è data anche dal sistema audio multi-dimensionale Dolby Atmos. Anche agli appassionati di gaming questo modello offre alte prestazioni, in quanto la tecnologia Game Enhancer ottimizza le performance e blocca le notifiche indesiderate, consentendo anche di registrare le sessioni di gioco e di cercare consigli online. La tripla fotocamera da 12 MP offre una qualità di scatto professionale in ogni situazione e con qualsiasi condizione di luce: 16 mm per ampi paesaggi, un obiettivo da 26 mm e un teleobiettivo da 52 mm (equiv. 35 mm). L’algoritmo consente di mettere a fuoco lo sguardo e di scattare a raffica con tracking AF/AE fino a 10 fps (Auto Focus ed Auto Exposure), per garantire messa a fuoco di precisione ed esposizione ottimale. È possibile catturare immagini migliori in condizioni di scarsa luminosità attraverso un obiettivo F1.6 e un sensore di immagine a doppio fotodiodo di grandi dimensioni di 1,4 μm con pixel pitch, in modo che anche i soggetti in movimento siano privi di sfocature, mentre la riduzione del rumore RAW restituisce immagini nitide. Lo schermo di grandi dimensioni consente di gestire due app contemporaneamente, semplicemente attivando la funzionalità di visualizzazione multipla dello schermo. Piattaforma Qualcomm Snapdragon 855, connessione Gigabit LTE ad alta velocità, CPU fino al 25% più veloce e performance della GPU migliorate del 40%, integra Snapdragon Elite Gaming per gestire applicazioni e giochi pesanti con facilità. Batteria da 3330 mAh. Sistema operativo Android 9 Pie. Disponibile in primavera. www.sonymobile.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone - Doro 8035

Il modello Doro 8035 di Doro è uno smartphone per le esigenze di un pubblico più anziano, infatti presenta suono forte, impugnatura semplice, è facile da usare e integra la funzione Team Viewer per essere gestito e controllato anche da remoto da amici e parenti. Dotato di fotocamera da 5 MP e fotocamera frontale da 2 MP con uno schermo da 5.0 pollici, risoluzione 720 x 1280 punti (HD). Batteria con capacità di 2500mAh e autonomia di 550 ore in standby o 900 minuti in conversazione. Memoria di 2GB RAM + 16GB espandibile con microSD. Processore Qualcomm MSM8909 Snapdragon 210 Quad Core a 1.1 GHz. Software Android 7.1. Soluzioni di sicurezza avanzate integrate. Prezzo circa 160 euro. www.doroitaly.it

Mobile World Congress 2019 - Smartphone LG G8s ThinQ

Il modello G8s ThinQ di LG, grazie alla presenza di una fotocamera frontale 3D con sensore ToF (Time of Flight) e di una camera standard da 8 MP, può essere controllato utilizzando solo i movimenti della mano (Air Motion), in questo modo è possibile interagire con lo smartphone, avviare applicazioni, scattare foto, scorrere foto, guardare video, aumentare o abbassare il volume dell’audio, semplicemente con un gesto. La funzione Hand ID, infatti, consente di identificare e memorizzare il possessore del telefono dalla forma e dalle caratteristiche della mano. Processore Snapdragon 855, 6GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria espandibile. Display da 6.2” in risoluzione FHD+ . Dotato di tripla camera da 12 MP. Batteria da 3550 mAh. Disponibile a partire dall’estate 2019. www.lg.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone Nokia 9 PureView

Lo smartphone 9 PureView di Nokia offre un array di 5 fotocamere con ottiche Zeiss, ogni immagine catturata è HDR, con un dynamic range fino a 12,4 stop e una profondità di campo full scene da 12MP, il che significa che ogni immagine jpeg da 12MP offre massimi dettagli sia in piena luce che in ombra. Offre, inoltre, la possibilità di catturare le immagini in formato RAW “DNG” non compresso e di rielaborarle sul telefono stesso. La piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 845 suddivide i workload imaging su svariati core. Lo smartphone dispone di un luminoso schermo da 5,99” 2K pOLED con tecnologia PureDisplay e carica Qi Wireless integrata. Il display offre supporto HDR10 per godere di dettagli, contrasti e colori e integra un sensore di impronte digitali e un’avanzata tecnologia di riconoscimento facciale. Le cinque fotocamere sono integrate nel telefono in uno spessore di soli 8 mm. Ultra-resistente grazie allo chassis in alluminio 6000 con intagli al diamante e al Corning Gorilla Glass 5 anteriore e posteriore. Sistema AndroidTM 9 Pie potenziato con Android One. La funzionalità Adaptive Battery limita il consumo della batteria da parte delle app che non si usano di frequente, mentre App Actions prevede le azioni per consentire di passare alla prossima più rapidamente. Prezzo a partire da 649 euro. www.nokia.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone - OnePlus 6T Midnight Black

Il modello 5G OnePlus 6T di OnePlus integra il processore Qualcomm Snapdragon 855 e, grazie al trasferimento veloce dei dati e alle nuove modalità di gioco in cloud, si rivela perfetto anche per la categoria dei gamer, che possono utilizzare direttamente lo smartphone e un gamepad per accedere a giochi online, anche di grandi dimensioni, senza che sia necessario scaricarli su un PC. Dotato di un grande display AMOLED da 6,41 pollici con una risoluzione di 2340 x 1080 pixel, 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, fotocamera da 16 Mp + 20 Mp con una risoluzione di 4616 x 3464 pixel per foto nitide e video in 4K. Sistema operativo Android 9 OxygenOS Pie. Spessore di soli 8,2 mm. Batteria da 3700 mAh e tecnologia Fast Charge per ricaricarlo in mezz’ora. Prezzo 639 euro. www.oneplus.com

Mobile World Congress 2019 - HUAWEI_MATE_X

Huawei Mate X di Huawei è uno smartphone 2-in-1 (smartphone + tablet), 5G e pieghevole, grazie ad un pannello Oled flessibile ad alta resistenza e di una cerniera meccanica Flacon Wing. Presenta un nuovo chip multi-mode Balong 5000 di 7nm e una batteria ad alta capacità da 4500mAh in grado di supportare il sistema di ricarica Super Charge da 55W, che ricarica l’85% della batteria in soli 30 minuti. Il device da chiuso ha uno schermo FullView da 6,6 pollici, mentre aperto si trasforma in un tablet sottile da 8 pollici. Un modello che ben risponde alle esigenze degli appassionati di entertainment e gaming. Inoltre, è possibile trasferire con un tocco le immagini dalla galleria fotografica alle e-mail, grazie alla modalità split-screen. La fotocamera anteriore e quella posteriore sono unite, in modo che anche il protagonista dello scatto possa partecipare al processo creativo. Dotato anche di pulsante di accensione con impronta digitale, che consente agli utenti di accendere il dispositivo con un touch. La funzionalità Super Charge da 55W carica rapidamente la batteria per ridurre al minimo i tempi di attesa. www.consumer.huawei.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone ARCHOS Diamond

Il nuovo Archos Diamond di Archos, presentato in un elegante design senza cornice, con una telecamera pop-up e un lettore di impronte digitali in-display, possiede un display AMOLED da 19,5: 9 6,39″ un chipset octa-core potenziato dalla combinazione RAM / ROM da 4/128 GB, con Android 9 Pie. Possiede una doppia fotocamera composta da un sensore principale da 16 MP con apertura f / 1.8 (Sony IMX 499) e uno shooter secondario da 5 megapixel (Samsung 5E9). In termini di connettività, il dispositivo incorpora 4G LTE e WiFi 5G, USB Type C, potenziato Bluetooth 4.2 e NFC ed è compatibile con Google Pay. Prezzo 299 euro. Disponibile a partire da maggio 2019. www.asus.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone Wiko View 3Pro

Il nuovo modello View3 Pro di Wiko presenta display full screen da 6,3” ultra-wide, risoluzione FHD+, tripla fotocamera intelligente, batterie di lunga durata e prestazioni elevate. La fotocamera super wide-angle da 13MP amplia la visione fino a 120° FOV. La fotocamera frontale da 16MP assicura che i selfie siano a prova di condivisione anche in condizioni di scarsa illuminazione. Dotata di tecnologia Big Pixel, questa fotocamera combina 4 pixel in 1 per catturare al meglio la luce. Questo smartphone integra Google Assistant e Google Lens, che permette di ottenere dettagli sulle immagini che si cercano, di svolgere operazioni più velocemente e di interagire con il mondo che ci circonda. Batteria da 4000 mAh e processori ottimizzati in grado di ridurre il consumo energetico del 15%. Memoria ROM da 128 GB e RAM da 6 GB. Processore Octa-Core potenziato per supportare il multitasking, il caricamento veloce e il gaming a livello intensivo. Dotato di un’unità di elaborazione AI da 12 nm, il chipset assicura prestazioni potenti e ottimizza il consumo energetico. www.wikomobile.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone  Alcatel 3L

Lo smartphone Alcatel 3L di Alcatel possiede un Super Full View Display HD+ con Notch da 5,9 pollici e un rapporto schermo/corpo dell’88% per un’esperienza visiva migliore e più coinvolgente. Il device è progettato con il vetro anteriore sagomato 2.5D che valorizza il design del dispositivo. Dotato di un chipset quad-core Qualcomm Snapdragon e una batteria da 3500mAh di lunga durata per prestazioni di alto livello che rendono l’esperienza d’uso migliore. Equipaggiato con una doppia fotocamera posteriore da 16MP (interpolati) + 5MP e una fotocamera frontale da 13MP (interpolati), dotate di IA per il rilevamento dei diversi soggetti, effetto Bokeh, Auto Focus e Google Lens per migliorare ulteriormente l’esperienza fotografica. Inoltre, lo smartphone monta Android 8.1 Oreo preinstallato (aggiornabile ad Android 9.0 Pie nel secondo trimestre 2019). Prezzo 149,90 euro. www.eu.alcatelmobile.com/it/

Mobile World Congress 2019 - Smartphone - Samsung GalaxyS10+

Il nuovo smartphone 5G, Galaxy S10+ di Samsung, grazie al display Infinity-O con tecnologia Dynamic Amoled HDR10+ da 6,4 pollici e alle fotocamere di nuova generazione, offre una visualizzazione dei contenuti estremamente definita e una gamma di colori più ampia per immagini sempre più realistiche. Permette di riprodurre i colori con una maggiore accuratezza su un dispositivo mobile, perfino in condizioni di luce diretta del sole. Il display è in grado di ridurre l’emissione di luce blu per evitare l’affaticamento della vista, senza compromettere la qualità dell’immagine. Questo smartphone include anche il primo lettore di impronte digitali ad ultrasuoni, in grado di leggere i contorni 3D dell’impronta per un alto livello di protezione. La fotocamera presenta un obiettivo ultra-grandangolare, con un campo visivo di 123 gradi ovvero equivalente a quello dell’occhio umano, e tecnologia di stabilizzazione digitale per scattare foto o registrare video anche in mobilità. Inoltre, il nuovo software con intelligenza artificiale ottimizza automaticamente la gestione della batteria, della CPU, della RAM e la temperatura del dispositivo, in base al modo in cui si utilizza il telefono, continuando a imparare e migliorare nel corso del tempo. Sfruttando le funzionalità di intelligenza artificiale, il telefono apprende anche il modo in cui l’utente utilizza il dispositivo per avviare più rapidamente le app utilizzate più di frequente e ottimizzando i processi in background. 8GB di RAM, fino a 1TB di storage integrato e scheda microSD espandibile di 512 GB, per arrivare a 1,5 TB di spazio totale. Connessione ultra-veloce, sistema Fast Charger per la ricarica veloce, resistente ad acqua e polvere. Batteria da 4.100 mAh. Prezzo a partire da 1.029 euro. www.samsung.com

Mobile World Congress 2019 - Smartphone Sony Xperia 1

Xperia 10 di Sony è il primo smartphone con display 4K OLED in rapporto 21:9 CinemaWide da 6.5” con tecnologie di rimasterizzazione in HDR. Dotato di tecnologia Eye AF con tripla fotocamera (12 MP) che offre una qualità di scatto professionale in ogni situazione e con qualsiasi condizione di luce: 16 mm per ampi paesaggi, un obiettivo da 26 mm e un teleobiettivo da 52 mm (equiv. 35 mm). Possibilità di scatti a raffica fino a 10 fps con tracking AF/AE per messa a fuoco ed esposizione di precisione. Possibilità di impostazione schermo in Modalità Creator (supporto ITU-R BT.2020 e tonal gradation a 10 bit) e nuova funzione di registrazione Cinema Pro “Powered by CineAlta”. Immersione nel suono multidimensionale di Dolby Atmos per un’esperienza cinematografica messa a punto in collaborazione con Sony Pictures Entertainment. Possibilità di sperimentare un nuovo stile di produttività con due app contemporaneamente su uno schermo 21: 9 con multi-window. www.sonymobile.com

Gallery dal Mobile World Congress

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!