La casa domotica dei sogni all’Ifa di Berlino

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 04/09/2014 Aggiornato il 17/09/2014

Serrature elettroniche connesse alla Rete, comandi vocali e assistenza in tempo reale: la casa domotica dei sogni e i suoi scenari futuri sono presentati da Samsung all'Ifa di Berlino.

La casa domotica dei sogni all’Ifa di Berlino

A poche ore all’inaugurazione dell’Ifa di Berlino, la più importante fiera europea di elettronica, in programma dal 5 al 10 settembre, i colossi della tecnologia e dell’informatica svelano le anteprime dei prodotti che riempiranno le nostre case nei prossimi anni. In mezzo all’offerta sterminata di smartphone, tablet, phablet e pc, molta attesa è riservata alle novità del settore domotico.

Nei mesi scorsi Samsung si è portata avanti, presentando la sua Smart Home e trasformando il sogno di una casa sempre connessa in qualcosa di tangibile. Il software utilizzato da Samsung, disponibile per gli smartphone dotati di sistema operativo Android OS 4.0 e per i dispositivi della serie Gear, è “open” e ciò consente la piena compatibilità anche con elettrodomestici di altri brand. Le funzioni di base consentono già oggi di avere una gestione intelligente di tutti gli elettrodomestici e i dispositivi elettronici che, una volta connessi in rete, sono in grado di scambiarsi informazioni, foto, musica e filmati. Gli scenari che si aprono sono molteplici e affascinanti: è possibile essere informati se la serratura elettronica della porta d’ingresso si apre mentre noi siamo lontani oppure monitorare in tempo reale il consumo di energia elettrica degli elettrodomestici, fissare un limite mensile per ciascuno di loro e essere avvisati in caso di sforamento.

Ancora: tramite la funzione S Voice, ad esempio, basterà un semplice comando vocale per azionare a distanza i dispositivi elettronici: alla frase “sto per uscire” tutte le tapparelle si abbasseranno. Ma la vera frontiera è lo Smart Customer Service. Il servizio monitora tutti i dispositivi presenti e, in caso di malfunzionamento o di semplice manutenzione periodica, informa in tempo reale l’utente. In futuro, tale compito potrebbe essere affidato a un customer care dedicato, sollevando l’utente da questa incombenza.

SmartHome_0103_imagestyle_ENG_1