L’evoluzione del ventilatore per il comfort domestico

Per migliorare il microclima dentro casa, vi sono tanti sistemi. Tra i più semplici, che non richiedono installazione e occupano poco spazio, vi sono alcuni particolari apparecchi, che purificano e rinfrescano l'aria, in alcuni casi anche la riscaldano.
Tiziana Corti
A cura di Tiziana Corti
Pubblicato il 29/06/2019 Aggiornato il 29/06/2019
La prima è Dyson Pure Hot+Cool (prezzo 649 euro), un purificatore termoventilatore, utile in tutte le stagioni dell’anno: è infatti in grado di purificare l’aria, riscaldare e raffrescare.

Il benessere indoor è dato da una serie di condizioni oggettive, come la corretta temperatura e il giusto tasso di umidità, che devono attestarsi in un range di valori per essere ritenute ottimali.

Per quanto percepiti diversamente dai singoli soggetti, questi fattori sono facilmente “rilevabili” con strumenti comuni. Meno semplice invece poter avere indicazioni sulla qualità dell’aria domestica dal punto di vista della presenza di inquinanti o allergeni.

Ed è proprio nella stagione calda, quando può sorgere la necessità di acquistare un ventilatore, che può valere la pena di valutare prodotti con diverse funzionalità in un solo prodotto. È il caso per esempio di alcuni ventilatori innovativi, che permettono, oltre che di “muovere” l’aria come un comune ventilatore, ma anche di purificarla oppure di purificarla, raffrescarla e riscaldarla con uno stesso apparecchio, di dimensioni contenute e che non richiede alcun tipo di installazione.

Le fonti di inquinamento negli ambienti domestici

Spesso non abbiamo contezza della presenza di elementi inquinanti negli ambienti domestici ma va ricordato che sono numerose le possibili fonti di inquinamento, nonché gli allergeni:

Camera da letto
Mobili in legno pressato: possono rilasciare formaldeide.
Vernici per interni: possono contenere COV, che possono essere rilasciati sotto forma di sostanze chimiche gassose in fase di asciugatura e potenzialmente anche in via permanente.
Schiume dei mobili: la schiuma presente in alcuni mobili può emanare gas formaldeide.
Candele profumate: possono rilasciare benzene e formaldeide nell’aria quando accese.

Soggiorno
Inquinamento esterno: polline degli alberi, particelle inquinanti e inquinamento urbano possono entrare in casa e rimanere intrappolati al suo interno.
Mobili nuovi: possono contenere polimeri ed emettere COV.
Pavimenti: possono rilasciare formaldeide quando sono nuovi e potenzialmente in via permanente.
Camino e fornelli: possono emettere particelle inquinanti durante la combustione.
Gatti, cani e altri animali domestici: possono diffondere materiale microscopico nelle stanze.
Piante e fiori: possono rilasciare polline microscopico nell’aria.

Cucina
Prodotti per la pulizia: possono contenere benzene, fumi e odori.
Fornelli a gas e processi di cottura del cibo: possono emettere fumi, odori e particelle nell’aria.
Deodoranti per ambienti: possono contenere COV e benzene, che possono essere rilasciati con la fragranza quando spruzzati nell’aria.
Zone umide: possono contenere muffa e rilasciare spore di muffa nell’aria.

Pensato per un uso personale, Dyson Pure Cool Me purifica e rinfresca l’aria con un flusso mirato, silenzioso e confortevole.

Progettato per purificare e rinfrescare il proprio spazio “personale”, Dyson Pure Cool Me purifica e rinfresca l’aria con un flusso mirato, silenzioso e confortevole. Disponibile in due colori (bianco/argento e nero/nickel, è un piccolo apparecchio compatto, che può essere collocato ovunque. Dotato di evoluto meccanismo che crea un flusso costante di aria purificata, può essere orientato in maniera molto precisa, dove occorre, per esempio accanto al letto, sulla scrivania o nella cameretta dei bambini. Il filtro Hepa cattura il 99,95% delle particelle ultrafini, come pollini, spore di muffe e batteri, mentre i carboni attivi assorbono e intrappolano gas, odori e fumi domestici. L’apparecchio, che può essere impostato per oscillare a 70 gradi senza scatti, è anche molto silenzioso e adegua la luminosità dello schermo in base alla luce circostante, riducendola quando attorno è buio. Prezzo 349 euro. www.dyson.it

Dyson Pure Hot+Cool è la soluzione ideale per chi, con un solo apparecchio, vuole purificare efficacemente l’aria di casa, ma anche raffrescare e riscaldare all’occorrenza.

Dyson Pure Hot+Cool è la soluzione ideale per chi con un solo apparecchio vuole purificare efficacemente l’aria di casa, ma anche raffrescare e riscaldare all’occorrenza. Grazie a un sofisticato sistema di sensori, rileva in automatico particelle e gas presenti nell’ambiente, indicando sul display Lcd lo stato dell’aria per permettere all’utente di tenerlo monitorato. L’evoluto sistema di filtrazione, poi, notevolmente migliorato rispetto alla versione precedente, cattura efficacemente le particelle nocive, migliorando la qualità dell’aria domestica durante tutto l’anno. D’estate, oltre a purificare, l’apparecchio è dotato anche di un sistema di raffrescamento potente e di un sistema di diffusione dell’aria efficace e confortevole. Il modello, infine, è un ottimo alleato anche d’inverno, perché si avvale di un elemento riscaldante testato per ottimizzare la diffusione del calore, che viene poi mantenuto costante. Livello di inquinamento, temperatura e umidità possono essere tenuti sotto controllo anche da remoto, con l’apposita App. Disponibile in due colori: bianco/argento e nero/nickel. Prezzo 649 euro. www.dyson.it

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 13 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!