Arriva il climatizzatore portatile in formula pay-per-use

Ordini il climatizzatore portatile, lo utilizzi e poi scegli se restituirlo dopo l'estate. È l'offerta con formula pay-per-use di Olimpia Splendid, con partner la piattaforma di e-Commerce ePRICE.

Stefania Lobosco
A cura di Stefania Lobosco
Pubblicato il 23/06/2019 Aggiornato il 23/06/2019
OlimpiaSplendid_Dolceclima compact 9P ePRICE Clima pay-per-use

Usi il climatizzatore portatile e lo restituisci dopo l’estate: in questo modo si ottimizzano i costi e lo si può condividere con altri. Offrire il clima in formula pay-per-use è la grande rivoluzione nata dalla collaborazione tra Olimpia Splendid climatizzazione e la piattaforma e-Commerce ePRICE.

Il marchio italiano che produce e commercializza prodotti per il comfort at home e il sito specializzato nella vendita online di tecnologia ed elettrodomestici hanno lanciato a Milano un progetto pilota – attivo da giugno 2019 – per fornire i climatizzatori portatili con formula pay-per-use, impegnandosi così sul fronte della Sharing Economy.

Un servizio totalmente innovativo sul mercato italiano, che consente quindi ai consumatori residenti nel Comune di Milano, area test del progetto, di ricevere direttamente a casa un climatizzatore portatile Dolceclima® di Olimpia Splendid, tenerlo per tutta l’estate e decidere se restituirlo a settembre. 

I sistemi che consentono di pagare per l’effettivo utilizzo che si fa di un elettrodomestico/dispositivo sono già molto in crescita in altri Paesi, in cui si stanno sperimentando i numerosi vantaggi e benefici che ne derivano. “Siamo fortemente convinti che anche il mercato italiano del clima possa evolversi e intercettare i nuovi bisogni dei consumatori con un’offerta non convenzionale.” – ha spiegato Daniela Demarco, Direttore Commerciale di ePRICE.

Grazie a questa nuova opportunità, gli utenti di ePRICE potranno godersi il fresco a casa durante tutta l’estate, sfruttando anche il servizio all-inclusive che prevede consegna, installazione, tutte le istruzioni per utilizzare il prodotto al meglio e l’eventuale ritiro del prodotto a fine stagione.

Questo progetto è un esempio di Portable Economy, nuova frontiera dell’economia condivisa, in cui anche la climatizzazione diventa qualcosa di condivisibile. Olimpia Splendid ha scelto di rivolgersi così ad un target di persone interessate al servizio e non al possesso dell’oggetto.

Il climatizzatore portatile, a differenza del fisso, grazie alla possibilità di essere trasportato, è per sua natura condivisibile; lo si può tenere per sé in casa o portare alla villa o in vacanza come se fosse una valigia. Quante volte ad esempio nei periodi in cui non viene utilizzato lo si presta ai propri vicini di casa, amici o parenti.

Il climatizzatore portatile si distingue per una caratteristica principale, la portabilità.” – ha spiegato Roberta Vanni, responsabile marketing di Olimpia Splendid – “sfruttata sino ad oggi solo in parte. Il massimo della mobilità si traduceva nello spostare il prodotto da una stanza all’altra, tralasciando del tutto l’aspetto di prestito, scambio o condivisione”.

Il pay-per-use rappresenta quindi una diversa modalità di “consumo”, più sostenibile perché basata sul riutilizzo del prodotto, che potrebbe anche avvicinare alla climatizzazione clienti nuovi, che mai avrebbero pensato ad un acquisto. Olimpia Splendid ed ePRICE offrono per l’estate 2019 la possibilità di “condividere” il clima di casa.

Inoltre, in parallelo sui canali digital, la società che progetta e commercializza soluzioni per la climatizzazione e il riscaldamento indoor racconterà, a supporto della propria ampia gamma di condizionatori portatili, storie di persone in viaggio che portano con sé il clima di casa. “Il clima che porti con te” è, infatti, il claim della nuova campagna della linea Dolceclima. Le tre linee di climatizzatori portatili sono associate ad altrettante situazioni di viaggio in cui il clima ideale diventa un comfort da portare con sé come una valigia.

Da tempo stiamo promuovendo sui nostri canali social la cultura della condivisione applicata alla climatizzazione portatile” – ha spiegato Roberta Vanni – “Come per altri prodotti e servizi della sharing economy, i Dolceclima rendono il comfort condivisibile, tra luoghi e persone, grazie alla facile trasportabilità, che è valorizzata anche dal design distintivo Olimpia Splendid”.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.81 / 5, basato su 21 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!